Cerca nel quotidiano:


Cani nei supermercati e nei negozi. Giusto così?

venerdì 17 marzo 2017 16:51

Negli ultimi tempi ho notato che in molti supermercati e non solo, è permesso l’ingresso ai cani di qualsiasi taglia e naturalmente senza gli accorgimenti previsti. Ho notato che mettono il muso nel banco frigo tra gli alimenti freschi, ho visto cani che per natura segnano il territorio con la pipì sugli scaffali mentre il padrone fa finta di nulla, ho visto un cane fare la cacca nel reparto alimentare e pulire in maniera goffa e senza disinfettante, ho smesso di fare colazione al bar perché oltre ad entrarci i cani, i padroni da sotto il tavolo gli fanno leccare la tazza o il piattino. Questa è civiltà? Mi domando perché allora sia fatto divieto devolvere ai poveri cibo avanzato dalle mense soltanto perché è stato aperto il contenitore o mi chiedo perché se i NAS trovano un dipendente senza la cuffia in un’industria alimentare questo rischia il licenziamento e il lotto prodotto deve essere sequestrato mentre i cani possono veicolare tutte le malattie note fino a qualche tempo fa? Infine vorrei dire che questa prepotente libertà offende coloro che pur avendo un cane hanno un atteggiamento corretto e rispettoso.
N.B. Possiedo varie fotografie che ho scattato nelle circostanze descritte per dimostrare eventualmente a chi di dovere se questo è il modello di un paese civile. GIORGIO.

Riproduzione riservata ©

14 commenti

 
  1. # emilio

    sono d’accordo con Giorgio : in casa o nel giardino del padrone il cane faccia cosa crede ma non è rispettoso ne ,tanto meno civile, farlo sopportare agli altri nei luoghi pubblici . Il cane,per il padrone puo’ essere considerato di famiglia ma per gli altri è,come natura l’ha creato, un animale e deve stare fuori dai luoghi pubblici

  2. # Aurelio

    Sic…

  3. # baubau

    Solo a Livorno ci sono 16.000 cani registrati, avete idea di quanti voti elettorali rappresentano ?

  4. # adriano

    possiedo un cane e non mi comporto cosi. La colpa è dei padroni maleducati per l’igiene son d’accordo, magari guardiamo anche certe etnie che di igiene non hanno niente e nei supermercati maneggiano di tutto, le persone nei bar che con le mani prendono noccioline o patatine se li mettono in bocca e poi ritornato nel contenitore, oppure tossiscono sopra alimenti scoperti laboratori alimentari con escrementi di topi ed altro sono all’ordine del giorno, e molto altro questo invece è igene?
    comunque ripeto troppe poche multe a chi non si comporta civilmente con i cani e personalmente quando in un negozio vi è vietato l’accesso ai cani anche se sono solo non ci entro

    1. # Marco

      Bravo fai bene a non entrare, si vede il rispetto che porti verso le persone che magari dei cani hanno paura o magari non piace averli intorno perché mettevelo in testa, i cani sono animali sporchi tanto quando i suini, emblema della zozzeria pura. Ci vuole il divieto totale di ingresso ai cani nei negozi d’alimentari e anche in quelli di capi d’abbigliamento. La visione demenziale del mondo di qualche fanatico animalista per moda non può con arroganza mancare di rispetto alla collettività. I cani stanno bene nei campi o nei parchi appositi non tra gli scaffali della Conad. Ignoranti.

      1. # Nedo

        L’ignorante è solo chi accusa di esser sporchi i suini: leggi meno libri per bambini (quelli con le immagini e i maiali fangosi), e fatti una cultura sui maiali, e..se hai tempo, anche sui cani. Non cambierei la pulizia di un cane con il 70% degli umani livornesi.

  5. # gabri

    io non lo porterei mai al supermercato anche per rispetto dello stesso cane. Principalmente non e’ igienico che il cane che avrà’ sicuramente leccato il didietro ad un altro cane può’ leccare in qua e la la merce, l’ho visto io un boxer che scuoteva le bagiogiole con la sua famosa bava davanti al banco frigo dei latticini!!! Ma via, ma che legge eh?l’altro giorno al Tuodi avevano messo un cane di grossa taglia dentro il carrello degli alimenti….!!! Forse i gestori sperano di attirare più’ clienti dando il permesso.cambiate la legge perché’ e’ un po’ schifosa

  6. # Valeria

    Come darti torto specialmente nei discount ho visto degli episodi schifosi, c’era un canone che aveva preso un salame di quelli lunghi dal frigorifero e il padrone come nulla fosse gli lo ha levato di bocca e lo ha rimesso a posto.

  7. # Libero

    Mi sembra assurdo e assolutamente antigienico portare cani nei supermercati, dove mentre i padroni sono fermi davanti agli scaffali, intenti a scegliere i prodotti da acquistare, loro sono liberi, al loro fianco, di annusare e di leccare le confezioni degli alimenti esposti sugli scaffali più bassi, a loro portata.
    I cani sono molto più contenti e si sentono più a loro agio, frequentare, al guinzaglio, luoghi aperti, come parchi e giardini pubblici e non ambienti chiusi, a loro non confacenti!

  8. # VALE56

    CARO GIORGIO, MI SEMBRA UN PO’ ECCESSIVO QUELLO CHE HA SCRITTO….

    1. # Giorgio

      VALE 56, quello che ho scritto è all’ordine del giorno. Ho anche detto che ho fotografato svariati episodi di questo tipo e sono disponibile a testimoniare qualora le autorità competenti volessero far luce su questa moda troglodita.

      1. # Giuseppe

        Alcune volte per necessità entro con il cane alla CONAD e non ho mai avuto problemi, perché sono molto attento a quello che fa il mio cane. Bisogna perseguire i menefreghisti, gli incivili. Ma se non ami gli animali non puoi capire!

  9. # Libero.

    Mi sembra assurdo e assolutamente antigienico portare i cani nei supermercati dove i quattro zampe , mentre i padroni sono occupati a scegliere le confezioni di cibo da acquistare, sono liberi, al roro fianco, di annusare e leccare le confezioni dei prodotti alimentari, esposti sugli scaffali più bassi.
    I cani, credo siano più appagati e a loro agio, frequentare, al guinzaglio, luoghi aperti come ad esempio parchi e giardini pubblici e non costretti a girovagare in ambienti chiusi e a loro estranei!!!

  10. # elit

    Sono d ‘accordo in pieno, non vado volentieri nei supermercati alimentari che permettono ai cani di entrare. Quindi preferisco la Coop li i cani non entrano. La legge va cambiata . I cani nei negozi e supermercati alimentari non devono entrare per motivi di igiene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive