Cerca nel quotidiano:


Rubrica Sindaco. Più sicurezza sotto l’ex cinema Grande

venerdì 17 marzo 2017 10:53

Caro Sindaco,
sono una giovane mamma e lavoro in Piazza Grande lato ex cinema e mi creda la situazione sta degenerando.
Voglio raccontarle un episodio avvenuto martedì 14 marzo intorno alle 19. Due ragazzi che frequentano il “sotto cinema” si sono massacrati a son di cazzotti e testate. Non contento il ragazzo che ha avuto la meglio è tornato poco dopo con altri amici, hanno preso le sedie del bar e si sono accaniti nuovamente sull’altro ragazzo che stava li inerme e senza forze a farsi scagliare contro sedie e bastoni.
In Piazza a quell’ora c’erano bambini da Mc Donald’s, pensionati che fanno due chiacchiere, ragazzi che bevono un aperitivo, cittadini che escono da lavoro. Io mi chiedo se questo sia giusto per noi, vedere scene di ordinaria follia, perché sotto al cinema tra lo spaccio di droga e questi tipi che stanno li ormai da tanti anni non si è neanche più liberi di camminare tranquillamente.
Visto che la Piazza è stata riqualificata, è il centro della città e ci sono tanti negozi, cerchiamo di mantenerla decorosamente!
Io con questa email le chiedo di avere una pattuglia di Polizia fissa, agenti in borghese, più controlli per far si che tali scene non siamo all’ordine del giorno. La riqualificazione della Piazza deve essere totale, non da una parte il bel Duomo e dall’altra droga, coltelli e massacri..ci sarà il modo di farli allontanare da li sotto. Spero in una sua risposta e in fatti concreti.
Ringraziandola porgo cordiali saluti.

Sara Vanni

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Diego

    Penso che il problema debba essere focalizzato ed affrontato dagli alti vertici costituzionali.

  2. # Cittadino

    Concordo.
    Mi pare che la seconda risposta (degrado P.zza Grande) riveli uno stato di impotenza sconcertante, e le indicazioni del Sindaco non migliorano certo l’impressione. Riassumendo, il bivacco e lo spaccio libero sono problemi che riguardano l’ordine Pubblico che dovrebbe essere gestito dalle Forze dell’Ordine. Se queste NON lo fanno (non si tratta di episodi saltuari ma continuativi che richiederebbero una sorveglianza on-site) il Sindaco ha il dovere di RAPPRESENTARE I CITTADINI non di protestare in maniera blanda (assicurazioni, risposte ‘positive’…) qui ci vogliono i fatti e subito, lo dica, signor Sindaco. L’ordine pubblico va fatto rispettare, da subito, più passa il tempo e peggio sarà. Per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive