Cerca nel quotidiano:


La Redazione

Mediagallery

Contatti

Per segnalazioni, lettere, comunicati vari, video scrivi a redazione@quilivorno.it 0586 – 19.53.77

Pubblicità

Per la pubblicità su Quilivorno.it scrivi a commerciale@quilivorno.it

La squadra (con il profilo Twitter dei giornalisti)

Contatti redazione: 0586 – 19.53.77, contatto commerciale: commerciale@quilivorno.it

Michelangelo Sarti (direttore) m.sarti@quilivorno.it  @sarti_m
Perito informatico, poi cambio improvvisamente strada e mi iscrivo a scienze della comunicazione a Pisa, dove mi laureo il 29 ottobre 2007. Tre anni più tardi, 15 giugno 2010, divento giornalista professionista al Corriere di Livorno. Il 7 aprile 2011 fondo Quilivorno.it. Tra un articolo e l’altro amo correre, praticare boxe e ginnastica in palestra.

Giacomo Niccolini (caporedattore Quilivorno.it) g.niccolini@quilivorno.it  @giconiccolini
Ola gente! 34 anni il 6 maggio, fondo Quilivorno.it nell’aprile del 2011 insieme al mio socio (sì, quello che avete letto poche righe prima!). Riavvolgendo il nastro posso dire che avevo 6 anni, la mia prima penna in mano e dissi: “Voglio fare il giornalista!”. All’età di 19 anni scrivo per La Nazione, poi l’università, la laurea in Cinema, Musica e Teatro, il master in Giornalismo, la prima firma sulla “Gazzetta dello Sport” e le collaborazioni con Rtl 102.5 (corrispondente da Livorno) SportItalia ed Eurosport dove lavoro per 3 mesi. Salgo sul treno (che poi deraglierà) del Corriere di Livorno e si cambia musica: cronaca nera e giudiziaria. Arriva il primo avviso di garanzia per rivelazione di atti coperti da segreto istruttorio. Divento professionista (2008) imparo a fare di tutto (anche il grafico). Poi la chiusura. Tre mesi di cassaintegrazione a guardare il muro di casa poi raccolgo al volo l’offerta di quello che avete letto prima di me: si parte. Nasce Quilivorno.it.
Il resto è roba dei giorni nostri…ah…scusate…il 28 dicembre del 2013 mi sono sposato con la testimone del mio tempo: Clio! E dal 30 ottobre 2015 sono padre di una bimba bellissima di nome Clelia. E tutto d’intorno? C’è il calcio a 5, il baseball, il cinema, i giochi di ruolo, la passione per i viaggi, per il mio gatto Noè, la famiglia e il mangiare e bere bene! Ok, ora è veramente tutto.
Hasta luego!

 

 

Allegati

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive