Cerca nel quotidiano:


Confcommercio, Pieragnoli nuovo direttore

martedì 10 gennaio 2017 14:36

Mediagallery

Alla Confcommercio della provincia di Livorno arriva Federico Pieragnoli, manager Confcommercio di lunga esperienza e già direttore di Confcommercio Pisa che avrà il compito di traghettare la struttura di via Serristori dalla fase di start up a un solido consolidamento della base associativa e al potenziamento dei servizi offerti alle piccole e medie imprese del territorio.
Lo ha presentato il presidente provinciale Confcommercio Alessio Carraresi: “Con Federico Pieragnoli acquisiamo un dirigente di grande esperienza delle strutture associative che ha dalla sua la provata capacità di portare avanti con uguale attenzione la tutela sindacale delle pmi e lo sviluppo dei servizi avanzati all’impresa. Proseguiamo quindi il percorso intrapreso, all’insegna della continuità, ma anche nell’ottica di un ulteriore sviluppo, in città e su tutta la provincia”.
“Sono onorato che la scelta sia ricaduta su di me – afferma Federico Pieragnoli – e sono consapevole delle difficoltà del territorio e degli imprenditori che vi operano. Le imprese della provincia di Livorno hanno dovuto affrontare negli ultimi anni i duri colpi della crisi, non solo di quella congiunturale e globale, ma anche di quella strutturale e locale. La ripresa non è ancora iniziata, ma senza imprese si azzera ogni possibilità di sviluppo e occupazione. Ripartiremo dal sostegno efficace e concreto alle imprese, lavorando insieme alle istituzioni per rilanciare l’attrattività della città e della costa, sia dal punto di vista commerciale sia da quello turistico. Sarà prioritario creare condizioni che semplifichino la vita a imprese e ai cittadini in cerca di occupazione. Come associazione insisteremo sulla formazione imprenditoriale e continueremo a puntare sui servizi avanzati alle imprese, nonché su iniziative che riqualifichino il commercio”.
“Il commercio, il turismo ed i servizi – conclude il neo nominato Pieragnoli – rappresentano la maggioranza nel tessuto imprenditoriale della provincia di Livorno. Le imprese del commercio sono quasi il 30 per cento, e le attività di alloggio e ristorazione – a cui poi vanno aggiunte tutte le altre attività del comparto turismo, come le agenzie, le guide turistiche, il balneare – superano l’11% del totale. A loro, e a tutte le aziende di Livorno e della provincia ci rivolgeremo con grande disponibilità, offrendo i nostri servizi a valore aggiunto, per sviluppare la base associativa e soprattutto per acquisire nuovi stimoli e nuove spinte per il rilancio effettivo e concreto dell’intera imprenditoria locale”.
Il direttore regionale Franco Marinoni saluta quindi la Confcommercio labronica: “E’ stata un’esperienza incredibile, bellissima – afferma Marinoni – per me Livorno è diventata città d’elezione. La confederazione nazionale mi chiama ora a Firenze per una riorganizzazione, e sono costretto a lasciare questo incarico: a malincuore, è vero, ma sicuro che chi arriva dopo di me saprà interpretare al meglio la necessità di rinnovamento e rilancio delle imprese della provincia. Federico è un manager dinamico ed elastico, la struttura non potrà che beneficiarne”

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Riccardo Rossato

    Federico, che ho avuto modo di conoscere, è una persona molto competente dotato di un’ottima dote relazionale, l’uomo giusto per non sentire troppo la mancanza di Franco Marinoni, a cui va il mio personale in augurio di bissare i successi livornesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive