Cerca nel quotidiano:


Serie C Gold. Don Bosco e Pielle volano in testa

martedì 10 gennaio 2017 10:13

Mediagallery

In serie C Gold tris di vittorie per le squadre livornesi con Don Bosco, Libertas e Pielle che ottengono i due punti.

Fucecchio – Pallacanestro Don Bosco 55 – 87 (16-18, 36-41, 44-58, 55-87)
Pallacanestro Don Bosco: Maric 12, Schiano 23, Banchi 16, Marchini 14, Pastusena 4, Thiam 2, Creati 2, Graziani 3, Soriani 8, Korsunov 3. All. Saibene

Inizia nel segno della vittoria il 2017 Don Bosco; gli uomini di Saibene sbancano senza dannarsi troppo l’anima il parquet di Fucecchio e volano in vetta alla classifica, sia pure in larga coabitazione. La partita rimane in equilibrio per i primi due quarti, nei quali i labronici rimangono quasi sempre avanti nel punteggio ma senza mai scrollarsi di dosso i padroni di casa. Lo dicono anche il parziale dopo 10′ (18-16 per Maric e compagni) e quello all’intervallo lungo, con il Don Bosco avanti di 5, sul 41-36. Al ritorno in campo è tutta un’altra musica, la difesa di Saibene diventa montagna insormontabile per Fucecchio: i padroni di casa segnano appena 8 punti in 10′ ed all’ultima pausa la partita è già indirizzata verso Livorno, con i rossoblu avanti di 14. Margine che si amplia nel tempino finale, nel quale la prestazione di Schiano, con 23 punti top scorer del match, e compagni è davvero di incorniciare. 29 punti realizzati ed appena 11 subiti che regalano il netto + 32 alla sirena finale, sull’87-55. Un successo che consente a Marchini e compagni di agganciare la vetta della classifica, sia pure a braccetto di Empoli, Castelfiorentino e Pielle.

Libertas Livorno – Synergy Basket Valdarno 70-64 (21-19, 21-21, 18-14, 10-10)
Libertas Livorno: Marchini 2, Portas-Vives, Dell’Agnello 27, Picchianti, Ristori 3, Mariani 14, Maritano 4, Mangoni, Brunelli 3, Nesti 10, Armillei 4, Pantosti 2. All. Pardini
Synergy Basket Valdarno: Dainelli 12, Bucciolini 2, Daniel 14, Fontani 13, Calosi 5, Cardo 9, Ceccherini 9

La Libertas Livorno comincia al meglio il nuovo anno con una vittoria più che convincente contro la Synergy Valdarno. Una Synergy in affanno fin dai primi possessi anche perché solo con 7 giocatori a referto, ma nonostante questo molto agguerrita e capace di rimanere in partita per i primi 3 quarti. Livorno si è affidata al solito, mostruoso, Jack Dell’Agnello: 27 punti, 20 rimbalzi e 41 di valutazione. Semplicemente inarrestabile. Ad aiutarlo, e bene, anche capitan Nesti e Mariani, entrambi in doppia cifra e decisivi soprattutto nell’ultimo quarto. Un successo importante anche in chiave classifica, che permette ai gialloblù di rimanere ampiamente in zona playoff. Prossimo impegno ancora fra le mura amiche domenica contro Valdisieve.

Pielle – Altopascio 87- 78 (27-22; 12-13; 20-17;28-26)
Pielle:
Massoli 6, Malvone 3, Capobianchi 20, Sidoti 23, Venditti 8, Burgalassi 4, Giannetti, Cianetti, Dell’Agnello 1, Vannini 2, Lorenzini. All. Mori
Altopascio: Fiorindi 12, Cappa 8, Parrini 21, Siena 5, Vannini 14, Ghiaré 3, Nuti, Fulfini, Mazzanti, Trillò 7, Baroncelli 8. All. Tonti

La Pielle getta il cuore oltre l’ostacolo e chiude il girone di andata al primo posto. Con Buzzo squalificato, Dell’agnello influenzato, Bertolini infortunato e Sidoti che si era allenato solo negli ultimi giorni a causa di problemi fisici, la Pielle sfoggia più che mai sacrificio, unione, sofferenza ed ottiene un’altra splendida vittoria. Marco Mori è bravissimo a gestire le risorse, cambiare strategie adattandosi all’emergenza.
Massoli (26 punti e 7 rimbalzi) e Capobianchi (20 punti) rientrano dalla pausa natalizia in versione special. Subito a ruota Sidoti (23 punti e 9 rimbalzi), Venditti (7 rimbalzi), Malvone (9 rimbalzi), Vannini e Burgalassi sono produttività e sacrificio. Prossimo incontro domenica prossima ore 18 contro Olimpia Legnaia Firenze.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive