Cerca nel quotidiano:


Ordine pubblico, 10 agenti rinunciano al riposo

lunedì 10 aprile 2017 07:14

Mediagallery

Servizio impegnativo per la polizia municipale la mattina di domenica 9 aprile che ha visto impegnati ben 38 agenti, 10 dei quali hanno rinunciato al proprio turno di riposo per garantire un miglior servizio ai cittadini.
In tutto i poliziotti del comando di piazza del Municipio erano così suddivisi: 26 “sul campo” per la corsa della Uisp “Vivicittà” che ha visto protagonisti più di 700 podisti e 12 agenti per gli interventi sul territorio e per la scorta a sei processioni in vista della Santa Pasqua. Il servizio è stato tutto coordinato dall’ispettore del Corpo, Stefano Marconi.

Riproduzione riservata ©

29 commenti

 
  1. # Michele B.

    Boia mi fate piangere di mattinata…

  2. # Tracina

    E’ segno che gli conveniva…

  3. # Divo55

    Nel settore privato queste cose non fanno notizia è sono presenti da tempo nell’ambito di uno spirito di appartenenza del dipendente all’azienda; rappresentare questa iniziativa, peraltro concordata, in prima pagina esprime un eccesso di protagonismo che caratterizza l’atteggiamento della Polizia Municipale nei rapporti con i cittadini, la rinuncia alle ferie e’ un “dovere” per chi porta una divisa. Le aspettative dei cittadini sono ben altre, una maggiore dialettica tra le parti dove il rispetto delle regole di convivenza non sia manifestato solo da arroganza nella gestione del potere, a tolleranza zero, e questo ahimè accade nella quotidianità per le strade e nell’esercizio delle attività specifiche alle quali i Vigili vengono comandati. Il compito dovrebbe essere quello di presidio della sicurezza dei cittadini in una Livorno ormai al degrado civico.

  4. # Fuland

    Non ci trovo niente di eclatante, tanto più che non lo avranno fatto gratis ma retribuiti con straordinario. Come del resto succede nel privato molte persone sono chiamate a lavorare di sabato o domenica per sopperire a necessità lavorative. Tanto di cappello invece a tutti quei volontari che si offrono per ogni manifestazione.

    1. # giulio

      E’ così d’accordissimo, cosa credono di aver fatto….con questa notizia che ha prodotto l’effetto opposto…!!!…

  5. # Ciccio

    E questa sarebbe una notizia da prima pagina? Innanzi tutto, come dice Fuland, sono ben pagati e poi il riposo settimanale non lo perdono perch è irrinunciabile, nè al contrario delle ferie, può essere monetizzato e cioè pagato.

  6. # alinoooooooooo

    Boia Notiziona da brividi

  7. # PIRATA

    Lo voglio pure io l’articolo!!!

  8. # UnoACaso

    Credo che Polizia, Carabinieri Finanza ecc… tutte le volte che giocano le varie squadre di calcio e vengono utilizzati per i vari servizi negli stadi non facciano nulla di diverso. E si parla di TUTTE le domeniche…..
    Per non parlare di quelli che lavorano di notte o a Natale o Capodanno….
    E non credo anche che i loro compensi siano paragonabili agli “extra” che il comune riconosce alla municipale.
    Giusto per capire… ma ha un senso sto articolo ? E’ il dieci aprile… non il primo…..
    Uno sui fornai che si alzano alle 3 di notte per fa il pane tutte le mattine quando lo fate ?

    1. # Bozzolo63

      Credi male visto che la municipale lavora come le altre forze di polizia 365 gg h 24 per 6 mesi e h 18 per i restanti 6 mesi, per uno stipendio nettamente inferiore e con meno tutele ma compiti e doveri uguali se non maggiori. Prima di parlare informati.

  9. # gianni

    Comunque hanno incassato anche ieri…!!!!….

  10. # Cerbero

    Ma che Quilivorno è la propaganda online di chi sta governando Livorno non lo avete ancora capito???Solo chiacchiere e distintivo!!!!

  11. # orestino

    Sinceramente non l’avrei messa nelle notizie né tanto meno in quelle buone notizie. Mi sembra scontato che in presenza di manifestazioni che coinvolgono tante persone per garantire la sicurezza si possa anche obbligare il personale a rinunciare alle ferie o tanto meno al riposo, nel privato in presenza di grossi carichi di lavoro funziona da sempre cosi, perché le risorse dell’ Amministrazione Comunale non hanno uno spirito di appartenenza…???….sarebbe un fatto gravissimo.I ragazzi della Croce Rossa e delle Associazioni del Volontariato lavorano durante la settimana e con spirito di generosità sono sempre presenti, anche nelle ore notturne….senza bisogno di sbattere la notizia in prima pagina. Spero che venga pubblicato senza censura.

  12. # Ioannis

    Il sig. Parodi direbbe “hanno avuto la loro convenienza”.

  13. # restate in ufficio

    Manca il selfie con il Sig. Nogarin.

    Tanti di questi erano anni che non “vedevano” la strada…

  14. # Simone

    Hanno solo fatto il loro dovere ! A tutti i lavoratori succede di fare straordinario, non solo ai vigilantes!

  15. # Paolo

    Quanti commenti sarcastici. Immagino che tutti voi dovete essere esempi di vita e di virtù. Ganzi. Io invece, che non mi sento di esserlo, ringrazio i Vigili Urbani per il loro lavoro, che rispetto e incoraggio, perché tanti incidenti mortali in città, e soprattutto di ragazzini, mi convincono del fatto che​ c’è bisogno di loro.

  16. # Bozzolo63

    Non ho mai visto tanta acredine nei confronti di lavoratori che prestano servizio con una retribuzione inferiore alle altre forze dell’ordine pur avendo molti compiti in più e sopratutto con molti diritti in meno. Si copre un servizi di 365 gg h 24 per 6 mesi e h 18 per i restanti 6 mesi, si viene interpellati per ogni cosa anche non di nostra competenza, si tutelano le categorie più disagiate degli utenti della strada, si lavora all’esterno con qualsiasi condizione meteo per poi venir attaccati in questa maniera, povera città che ormai non conosce più il senso civico.

    1. # UnoACaso

      Scusami eh… ma io penso che i commenti siano rivolti all’ articolo/giornale/giornalista. Non al corpo di polizia.
      Le problematiche e le difficoltà che tu elenchi, sono comuni a molti lavoratori, anche non facenti parte delle forze dell’ordine.
      L’articolo dice “bravi i vigili.. che hanno lavorato e non non hanno fatto festa” e tutti… ” e grazie al… hanno lavorato di festa come fanno i poliziotti, carabinieri, netturbini, camerieri, albergatori, cassieri dell’ipercooppe…. c’è bisogno di farci un articolo sopra ??!?! “

    2. # ippolito

      Mi fai piangere……..

    3. # Axel Cika

      Mi creda non è acredine verso nessuno è solo vedere le cose come stanno. Voi perchè credo lei appartenga al corpo dei vigili fate un lavoro utile alla società ne più ne meno di chi fa qualsiasi altro lavoro e si fa gli straordinari, lavora anche nei giorni festivi e di notte, nel silenzio assoluto e senza alcun riconoscimento.

  17. # bella grossa

    “…si lavora all’esterno con qualsiasi condizione meteo …”

    a meno che non ci sia un emergenza/urgenza questa mi sembra bella grossa

  18. # Leopoldo

    Quale acredine, e’ un dovere rinunciare al riposo. specialmente se porti una divisa, con posto fisso e salario garantito. Chi ha inviato il comunicato stampa non si e’ reso conto che avrebbe prodotto le censure dei cittadini. Nel privato e’ da sempre cosi….una filosofia ispiratrice dello spirito di appartenenza tanto all’azienda quanto il dovere di servizio verso l’Amministrazione Comunale, che dovrebbe essere profuso nella quotidianità. Purtroppo non sembrerebbe così scontato…!!!…

  19. # Virgilio

    Anche io spesso non vorrei fare lo straordinario il sabato ma c’è necessità e allora? mi mettete su quilivorno? articolo privo di logica e di buonsenso…perché in fabbrica da noi domenica notte non hanno lavorato 30/40 persone? pubblicatelo!

  20. # Daniele

    Grazie di cuore a tutti i volontari…..siete indispensabili , avete un gran Cuore!!

  21. # mah

    Mi permetta Signor “Bozzolo”, si e’ reso conto degli operai che lavorano sulle Autostrade per il rifacimento dall’asfalto…???… Quello mi sembra un lavoro pesante….”lavorano sempre all’esterno con qualsiasi condizione meteo….” probabilmente senza posto fisso e salario garantito con rinuncia a ferie e riposi nei periodi topici delle vacanze e delle festività, eppure non ho mai letto niente in proposito su QuiLivorno. Leggere queste cose solo suscita stupore e tanta diffidenza, screditando le importanti attività dove il Corpo dei Vigili Urbani si vede impegnato. Senza pensare alle Associazioni di volontariato….nei luoghi di calamità 24h du 24 senza pensare che e’ sabato domenica Natale o 1 maggio….e soprattutto senza rinfacciarle alla collettività.

    1. # Sossio da shangai

      Concordo non al 100% ma al 1000×1000, parole sante.

    2. # Chubby66

      Ma ce l’hai mai visti gli operai dell’autostrada sotto l’acqua io no, perche’ credo sia vietato per le norme sul lavoro, magari in dicembre ed in agosto con un freddo cane o un caldo boia, nei giorni di pioggia sono coperti da cassa integrazione per maltempo.

  22. # paolino sbk

    C’ho i luccioni……….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive