Cerca nel quotidiano:


Ecco come assaporare storia e gusto del caffè

Al Mercato, venerdì, alle 17.30, una lezione di Milani di DrupaCaffè

giovedì 03 marzo 2016 13:02

Mediagallery

Due grandi tradizioni livornesi si uniscono. Si tratta di un prodotto storico, il caffè, che Livorno fu fra le prime città europee ad importare, e di una struttura storica, il Mercato delle Vettovaglie, fra i più antichi e imponenti mercati coperti d’Europa. Il 4 marzo, alle 17.30, in occasione della consueta apertura pomeridiana del venerdì del Mercato cittadino, nel salone centrale si svolgerà una lezione sul caffè. Docente sarà Paolo Milani, titolare di DrupaCaffè, locale di tendenza che pomeriggio e sera contribuisce ad animare la via Marradi. La lezione non sarà solo teorica, perché sono previste degustazioni delle varie estrazioni delle miscele più pregiate della sontuosa bevanda e assaggi di tanti tipi di pasticceria al caffè e da caffè, studiati appositamente dagli esercenti del Mercato appartenenti al settore pasticceria e panificazione. Milani oltre a spiegare le differenze fra le varie piantagioni di caffè e ad illustrare i diversi metodi di estrazione, ripercorrerà la storia dell’apprezzata bevanda, partendo da quando nel Seicento, pur iniziando a diffondersi, il caffè era ancora piuttosto cattivo: non veniva zuccherato e non era prevista aggiunta di schiuma o di panna, risultando “annacquato, amaro, brutto da vedere e pessimo da bere”. Tanto che il proprietario di uno dei primi coffee-shop londinesi, nel 1652, pubblicò un manifesto promozionale in cui elencava le proprietà curative del caffè, affermando che poteva essere un rimedio efficace contro lo scorbuto, la gotta, l’idropisia, i calcoli. “Il caffè -precisa Milani- non ha queste virtù, ma induce altri importanti effetti benefici”. Paolo Milani li farà scoprire a tutti coloro che vorranno intervenire all’incontro di venerdì. Per prenotazioni scrivere a info@allevettovaglie.it o telefonare a 347.7487020.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive