Cerca nel quotidiano:


Il vescovo in visita nelle scuole del Comune di Collesalvetti. Il calendario

Agli incontri è stato invitato anche il sindaco Lorenzo Bacci

lunedì 03 dicembre 2018 11:55

Mediagallery

Da martedì 4 dicembre iniziano le visite pastorali del vescovo Giusti nelle scuole statali del primo ciclo infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Nelle scuole che hanno accettato di aderire al progetto il monsignore incontrerà, al termine delle lezioni, il personale della scuola e gli alunni con i loro genitori che hanno scelto di avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. L’incontro si svolgerà con un breve saluto per conoscersi, ascoltarsi e augurarsi buon Natale.
Accompagneranno il vescovo in queste visite, oltre che il direttore dell’’ufficio scuola diocesano, Pierluigi Giovannetti, e la responsabile della pastorale scolastica, Francesca Nacc, anche il parroco della chiesa del territorio in cui sono insediate le scuole.
Si inizierà dall’’istituto comprensivo ““Minerva Benedettini”” di Stagno con il seguente calendario:
– Scuola Primaria “Mazzini”  di Nugola: martedì 4 dicembre ore 16:20
– Scuola Infanzia “Il Sole” di Guasticce: mercoledì 5 dicembre ore 16
– Scuola Infanzia “Ex Castello” di Guasticce: giovedì 6 dicembre ore 16
– Scuola Infanzia “Falcone e Borsellino” di Guasticce:  mercoledì 12 dicembre ore 15:30
– Scuola Primaria “Rodari” di Stagno: venerdì 14 dicembre 13:30 e gli alunni del “tempo pieno” sempre venerdì 14 dicembre ma alle ore 16:30
– Scuola Secondaria di 1° grado “ Marchesi” di  Stagno: lunedì 17 dicembre ore 13:55
– Scuola Infanzia via della Costituzione di Stagno: venerdì 14 dicembre ore 16

Agli incontri è stato invitato anche il sindaco di Collesalvetti Lorenzo Bacci. Un’’altra serie di incontri sempre per le scuole dell’’infanzia, scuole primarie e per le scuole secondarie di primo grado, sono programmati per i mesi successivi.
Anche le scuole secondarie di secondo grado potrebbero essere coinvolte: quelle che aderiranno al progetto Cyberlivorno 2018/19 – Educazione alla Cittadinanza Attiva progetto che vede la partecipazione delle principali istituzioni presenti sul nostro  territorio, troveranno infatti tra le diverse iniziative il progetto “Mi state a cuore” elaborato degli insegnanti di religione cattolica della diocesi.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.