Cerca nel quotidiano:


Polizia, ancora controlli a tappeto in città

Pizzicato uno straniero di 25 anni con 7 ovuli di cocaina e 10 di eroina: denunciato a piede libero

venerdì 28 settembre 2018 17:33

Mediagallery

Proseguono i servizi straordinari in strada coordinati dall’Ufficio Prevenzione Generale della questura di Livorno con l’ausilio della Squadra Mobile e delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana.
I servizi straordinari di prevenzione, predisposti dalla questura con apposita ordinanza del  questore Lorenzo Suraci, sono stati effettuati anche mercoledì 26 e giovedì 27 settembre con controlli a persone e mezzi, coordinati dal sostituto commissario Alessandro Puccia in piazza della Repubblica e nelle vie limitrofe, in piazza Garibaldi, in piazza Grande, in piazza Guerrazzi e in piazza del Municipio.

Durante questi due giorni di controlli ben centoventi persone sono state identificate e controllate insieme a quaranta mezzi e a due esercizi commerciali.
Nell’arco di questi due giorni intensi di lavoro per le forze dell’ordine giovedì 27 settembre, intorno alle 17, in via Provinciale Pisana è stato fermato e controllato un cittadino straniero (A.W. le sue iniziali) classe 1993, nato in Germania con doppia cittadinanza (tedesca e tunisina).
Il 25enne, che è già sottoposto all’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria per reati pregressi, è stato trovato in possesso di due bustine contenenti una 10 ovuli di eroina pari a 2,70 grammi, e l’altra con 7 ovuli di cocaina pari a 3,32 grammi. In suo possesso anche 500 euro in contanti e due cellulari: tutto materiale sequestrato. Lo straniero è stato denunciato a piede libero per modica quantità secondo l’art. 73 dpr 309/90.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive