Cerca nel quotidiano:


Grotta delle Fate. Confcommercio: “Serve cartellonistica adeguata”

"Senza la nuova cartellonistica - spiega il presidente Carraresi - il grande sforzo compiuto da amministrazione comunale e commercianti per ovviare ai disagi derivanti da questo importante intervento verrebbero nullificati"

giovedì 07 Novembre 2019 16:12

Mediagallery

Confcommercio ha scritto all’assessore all’Urbanistica Silvia Viviani in riferimento al cantiere di via Grotta delle Fate. “Consapevoli della necessità dell’intervento per la messa in sicurezza dal rischio idrogeologico dell’intera zona- ha dichiarato il presidente provinciale Confcommercio Alessio Carraresi (nella foto) – così come della durata dell’intervento stesso, soddisfatti per l’apertura della rampa di accesso alla strada, ribadiamo però l’urgenza di una segnaletica adeguata che riduca i disagi per tutti coloro che vi transitano”.
“E’ urgente togliere la cartellonistica gialla che riporta Via Grotta delle Fate chiusa per lavori o almeno integrare la stessa con le indicazioni d’accesso attraverso la nuova rampa – prosegue Carraresi – Va inoltre segnalata la via d’accesso dei mezzi pesanti che, come stabilito in ordinanza di chiusura della strada, dovrà avvenire da via Collinet o via di Popogna, per evitare dannosi ingorghi sulla nuova rampa”.
“Senza la nuova cartellonistica – conclude Carraresi – il grande sforzo compiuto da amministrazione comunale e commercianti per ovviare ai disagi derivanti da questo importante intervento verrebbero nullificati”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.