Cerca nel quotidiano:


Giornata record di crociere e traghetti

Venerdì 27 luglio giornata record di traffici: 9mila crocieristi e oltre 10mila passeggeri transitati sulle navi ferry. Crociere: 6 scali. Traghetti: 9 partenze per le Isole

venerdì 27 luglio 2018 12:28

Mediagallery

Giornata record venerdì 27 luglio per le crociere e traghetti a Livorno. Sono 6 le navi da crociera ormeggiate sulle nostre banchine e sono ben 10 i traghetti operati per e da le isole.
Ecco di seguito i nomi e la mappa degli ormeggi per le crociere: Sirena di Oceania Cruise a Molo Capitaneria 64 sud (scalo in overnight), Vision of the Seas di Royal Caribbean al Molo Italia 42 sud, MSC Opera con scalo home port parziale all’Alto Fondale 46/47, Azamara Quest alla Banchina 75, Saga Sapphire in scalo overnight al Molo Italia nord, Sovereign alla Calata Sgarallino. Da segnalare che di queste 6 navi, 2 navi operano in overnight nel nostro porto ovvero prevedono un pernottamento e che scelgono Livorno come scalo meritevole di una sosta prolungata, oltre allo scalo di MSC in home port parziale che prevede imbarco e sbarco di passeggeri in partenza ed in arrivo dalla crociera. A questi numeri di passeggeri e di equipaggio si aggiungono quelli derivanti dalla movimentazione di mezzi e servizi a terra programmati per l’intera giornata: sono 21 gli shuttle-bus che ogni 15 minuti partiranno dalle banchine verso il centro città (via Cogorano) ed oltre 130 saranno i bus impegnati per le escursioni programmate sul territorio. Senza dimenticare l’indotto derivante dal personale di guide turistiche, autisti di NCC, taxi che sono coinvolti da questo traffico.
La Società Porto di Livorno 2000 ha organizzato un potenziamento di tutti i servizi alle navi: in particolare è stati impiegato un maggior numero di addetti tra personale hostess, operai e security in banchina e tra questi ricordiamo il servizio permanente per i turisti con disabilità. Previste anche le operazioni di imbarco viveri e provviste per le navi da crociera ormeggiate alle nostre banchine che richiedono l’impegno di tutti i mezzi (camion, carrelli elevatori, transpallets) per un totale di circa 80 addetti tra operai, security, hostess e personale amministrativo.
Per quanto riguarda il traffico ferry questo venerdì è un giorno cruciale per le partenze per le isole di Sardegna, Corsica e Capraia con una movimentazione da record tra auto e passeggeri che si attestato ad oltre 10mila e che vedono impiegate le navi traghetto nella massima capienza. 4 le partenze per Bastia (Moby e Forship), 2 per Olbia (Moby), 2 per Golfo Aranci (Moby e Forship), 2 per Capraia (Toremar).
“Si tratta di una giornata speciale – commenta il presidente di Porto di Livorno 2000, Luciano Guerrieri – in quanto Livorno esprime tutte le sue potenzialità non solo in termini numerici ma anche in relazione alla qualità dei servizi”. In questo particolare giorno tutti i soggetti che operano in porto, le autorità marittime, l’Autorità di Sistema Portuale e la Guardia Costiera lavorerà insieme alla Porto di Livorno 2000 per l’erogazione di tutti i servizi previsti.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive