Cerca nel quotidiano:


Imprese alluvionate: dal 5 novembre le domande di rimborso

Sarà lo sportello Emergenza imprese in Camera di commercio a ricevere le richieste per conto della Regione. INFO: [email protected]

mercoledì 31 ottobre 2018 16:37

Mediagallery

Sarà di nuovo lo Sportello Emergenza Imprese della Camera di commercio a ricevere le richieste di aiuto economico per i danni subiti dalle imprese e dalle partite IVA a causa dell’alluvione che il 9 e 10 settembre 2017 ha colpito i Comuni di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo. Lo Sportello sarà attivo da lunedì 5 novembre. La Regione Toscana, infatti, con una convenzione, ha affidato all’Ente camerale la ricezione e l’istruttoria delle domande di aiuto economico: la Camera aveva già gestito in modo efficace, oltre un anno fa,  la delicata prima fase della ricognizione dei danni causati dall’alluvione del settembre 2017. In quell’occasione, le imprese ed i professionisti avevano presentato allo Sportello camerale la loro istanza, sul cosiddetto “modello C”. Adesso, i medesimi soggetti dovranno presentare la richiesta di rimborso vera e propria. Le istruzioni sono disponibili sul sito della Camera di Commercio già da oggi, nella home page. Presso la Camera sarà attivo un servizio di assistenza, con questi orari: dal lunedì al venerdì, ore 10 – 12. E’ attivato anche un numero telefonico dedicato, che risponde dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12,30, ed una email: [email protected]. Per 40 giorni il personale incaricato sarà a disposizione per gestire questa nuova, importante fase: il termine per la presentazione delle domande scade infatti il giorno 14 dicembre 2018. Le risorse sono quelle che il Governo ha messo a disposizione e ammontano a € 5.942.549,20. La somma servirà a rimborsare le imprese in misura parziale. Per questo la Regione ha emanato un Bando approvato il 25 ottobre 2018, con cui sono definiti i criteri di ammissibilità per le richieste di aiuto economico, cui ciascun titolare dovrà attenersi.

“Come Camera di commercio è un onere ed un onore insieme accogliere la richiesta di collaborazione che giunge dalla Regione Toscana – afferma il presidente Riccardo Breda – La Regione ci riconosce la qualità di un servizio reso e torna ad avvalersi del nostro personale e delle nostre strutture. Per la Camera di commercio si tratta di un impegno straordinario, ma l’Ente non si sottrae ad un servizio di informazione ed aiuto a tanti piccoli imprenditori che hanno visto danneggiato dall’alluvione il frutto del loro lavoro. Non sarà un compito semplice, ma porteremo avanti l’impegno e sono certo che lo faremo con la consueta dedizione e professionalità”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive