Cerca nel quotidiano:


Scali Saffi, i posteggi diventano gratuiti per le lettere C o D

I posteggi blu lungo gli Scali Saffi diventano promiscui e gratuiti per i possessori dells lettera “C” o “D”. Inoltre gli abitanti avranno a disposizione 18 posti auto in più

mercoledì 29 agosto 2018 11:37

Mediagallery

La giunta comunale ha approvato una delibera per rivedere il sistema della sosta nell’area attorno al Mercato Centrale, in modo da ricavare nuovi posti auto per residenti. Un atto che modifica le regole di funzionamento dei posteggi blu in particolare lungo gli Scali Saffi, che fino a questo momento erano a pagamento per tutti, che d’ora in poi diventeranno promiscui e gratuiti per i possessori di contrassegno con lettera “C” o “D”. “Questa è una zona in cui i posteggi per i residenti scarseggiano in maniera particolare, anche a causa dei numerosi stalli a pagamento disegnati negli anni scorsi attorno all’area mercatale – sottolinea l’assessore alla Mobilità Giuseppe Vece – Grazie a questo provvedimento gli abitanti della zona avranno a disposizione 18 posti auto in più in cui poter parcheggiare gratuitamente tutto il giorno. Ma anche altri 80 stalli in cui solo chi ha il contrassegno parcheggerà gratuitamente tra le 20 e le 22”.

La delibera approvata dalla giunta prevede infatti anche una ridefinizione degli orari e delle tariffe dei posteggi rimasti a pagamento, sia sugli scali Saffi nel tratto tra via Gherardi del Testa e via del Cardinale, sia su via Del Fante e su via Bosi. In queste vie le tariffe verranno uniformate a quelle degli altri posteggi (1,50 euro la prima ora; 2 euro la seconda ora; 3 euro la terza ora e 4 euro la quarta ora e successive), così come gli orari. La sosta sarà infatti a pagamento dalle 8.00 alle 22, ma i residenti con lettera C e D potranno posteggiare gratuitamente dalle 20.00.

Riproduzione riservata ©

15 commenti

 
  1. # Residente

    Sono un residente delle zone interessate. E ho pagato il contrassegno con la promessa che i parcheggi che sono a pagamento , sarebbero diventati gratuiti per i residenti. Come già è in molte zone di Livorno se non in tutte. Sinceramente vedo questa fascia oraria gratuita dalle 20:00 alle 22:00 una grande presa per i fondelli. Non capisco perché non si possa renderla gratuita come in tutte le altre zone della città dove ci sono i parcheggi blu ma che il residente può parcheggiare gratuitamente.
    Il classico contentino che farà felice ancora una volta le casse!! Perché ora dalle 20:00 la sosta è gratuita, il residente lo trova sempre parcheggio sugli scali e chi non è residente si deve mettere le mani in tasca e tirare fuori i soldi per parcheggiare. Praticamente al momento non hanno fatto altro che aumentare la sosta a pagamento fino alle 22:00. Tanto il residente a quell’ora di posti ne trova in abbondanza.
    Bravi!

  2. # Gabriele

    Gratis dalle 20 alle 22 e 18 posti in più? Si tratta di una miglioria marginale, la situazione resta disastrosa. Premesso che non era scritta nel programma elettorale, la riforma andava fatta dopo la scadenza della concessione. Si facevano tutti stalli blu ma gratis per i residenti. Così invece si consente a chiunque di parcheggiare anche dove prima c’erano le strisce bianche.
    Sul lato mobilità ritengo l’operato di questa giunta completamente fallimentare.

  3. # Amdrea

    Grazie come siete umani.
    Tanto la lettera la regalate e in più il posto gratuito dalle ore 20.00
    Continuate a prendere in giro i residenti che ora con gli stalli blu non troveranno più parcheggio.
    Io mi vergognerei.

  4. # Fa78

    Se non sbaglio dopo le 20 era già gratuito, e in più era gratuito dalle 13 alle 15.
    Bel salasso complementi e il tutto fatto con guanti di velluto, avete aumentato tutto facendolo passare come un favore ai residenti….
    Per andare a fare la spesa in mercato ci vuole un mutuo di parcheggio….
    Di questo passo dove è andremo…..
    Spero che finisca il prima possibile questo scempio….

    1. # Ale

      te lo dico io dove andrai…….a fare la spesa in uno dei tanti supermercati con parcheggio gratuito che circondano la città, costruiti un po’ ovunque senza regole ed ora asfissiati dai debiti……praticamente in giunta hanno deciso di far morire il mercato ed i negozi del centro, dandogli il colpo di grazia con parcheggi e viabilità osceni, per far sopravvivere i supermercati

  5. # Irene

    Complimenti…ma nemmeno ai bimbi dell’asilo si raccontano queste baggianate…dalle 20 alle 22 gratuito? E a cosa serve…Io mi vergognerei…è una misura ridicola…

  6. # Irene

    Non si potrebbe fare la stessa cosa anche sugli Scali Manzoni nel tratto che va da Piazza Manin a Piazza Cavour? Noi residenti non troviamo piu parcheggio, soprattutto nei mesi invernali e questo tratto ci è negato se non pagando…

  7. # Brigitta

    Io a casa mia voglio parcheggiare gratis tutto il giorno, visto oltretutto che pago il contrassegno!!

  8. # Ema1928

    Pienamente d’accordo con Brigitta e aggiungo che sto in via sproni e come ci sto io sembra che la municipale abiti con me ora BASTAserve soluzione non sono le multe le soluzioni no ai 5 stelle

  9. # mirko

    Caro Vece hai fatto un disastro ovunque. Il tuo operato costerà caro al movimento 5 stelle alle prossime elezioni.

  10. # Marco l.

    Abito in via de larderel e devo pagare la sosta blu,posso parcheggiare gratis nel parcheggio dietro il Cisternino ma la notte chiude!alla rovescia non si puo’ fare?nel parcheggio pagano i non residenti e io che ho la lettera parcheggio sotto casa!come i residenti sul mare che sono felicissimi

  11. # NO-GARIN MA OPERE DI BENE

    “i posteggi per i residenti scarseggiano in maniera particolare, anche a causa dei numerosi stalli a pagamento disegnati negli anni scorsi” Chiamatele ghigne

  12. # ma

    e nel tratto da via del fante e via del testa? …stalli verdi?

  13. # Livorno ai livornesi

    Tra poco si vota… che vada sd amministrare Castiglioncello.

  14. # Fa78

    Il problema è che quando questi andranno a casa, lasceranno in mano alle ditte appaltatrici contratti dal quale sarà quasi impossibile recedere se non con oneri non sostenibili da nessuna amministrazione…. Mi dispiace dirlo ma siamo veramente nella ………… E a causa di queste decisioni ci rimarremo per qualche anno, in alternativa dovremmo frugarci nuovamente per recedere.
    Povera la mia Livorno…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive