Cerca nel quotidiano:


Orientamento. I.I.S. Niccolini Palli, primo Open Day

informazione a pagamento. Sabato 27 ottobre, ore 16-19, il primo Open Day del polo per la formazione umanistica, sociale, linguistica, musicale, coreutica. Oggi dalle 18,30 alle 22 la seconda edizione della Notte Nazionale del Liceo Economico Sociale (Les)

venerdì 26 ottobre 2018 07:35

L’IIS Niccolini-Palli è polo per la formazione umanistica, sociale, linguistica, musicale, coreutica e coniuga tradizione e innovazione, con esperienze di Alternanza Scuola Lavoro e stage, in convenzione con Istituzioni ed Enti pubblici e privati, le Università di Pisa e Firenze, la Fondazione Goldoni, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Mascagni” e l’Accademia Nazionale di danza di Roma, che costituiscono per gli studenti un’eccellente opportunità di crescita e consapevolezza per le scelte future. L’offerta formativa prevede progetti di valorizzazione delle eccellenze, attività di sportello, corsi di recupero e potenziamento, scambi culturali e progetti nazionali e internazionali, corsi per le certificazioni europee di lingua straniera, attività sportive e rappresentazioni teatrali, musicali e coreutiche. Si organizzano eventi culturali aperti a tutta la cittadinanza e percorsi formativi con riconoscimenti ministeriali. E’ soprattutto una scuola che vuole essere a misura della “persona”, prestando una grande attenzione ai bisogni di ciascun alunno,  maturando un senso di appartenenza che dura oltre il diploma.

LICEO CLASSICO
Lo studio delle lingue classiche consente di penetrare nel mondo delle grandi civiltà latine e greche, in cui risiedono le radici del nostro modo di pensare, di concepire noi stessi e il mondo; di conseguenza si accompagna allo studio delle letterature moderne, della filosofia, dell’arte e delle materie scientifiche. Il confronto critico tra passato e presente, fra se stessi e gli altri, fornisce saperi e valori, alimenta il senso di responsabilità personale e civile. Il percorso di studi consente la prosecuzione in ambiti disciplinari diversi anche grazie agli approfondimenti nel biennio in Archeologia (salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali, con esperienze di scavo archeologico) e  Comunicazione (per un uso consapevole dei vari linguaggi comunicativi, con stage presso studi TV e Agenzie d’informazione del territorio).

LICEO DELLE SCIENZE UMANE
Erede degli indirizzi sperimentali socio-psico-pedagogici, è stato il più significativo rinnovamento metodologico e disciplinare nella scuola italiana con l’apertura dei percorsi formativi in aree rimaste fino allora fuori dalla didattica tradizionale. L’asse disciplinare portante del Liceo è costituito dalle Scienze umane rinforzato dalla posizione privilegiata che assume l’Alternanza Scuola – Lavoro, ma il Liceo si caratterizza anche per la solidità dell’impianto culturale complessivo sia nell’area umanistica – linguistica sia in quella scientifica. L’obiettivo formativo principale rimane quello di una professionalità polivalente in ambito educativo e sociale, il cui ulteriore sviluppo trova la sua naturale connotazione nei corsi di laurea in Scienze della Formazione, Scienze della Comunicazione, Sociologia e nella Psicologia teorica e applicata e nelle professioni medico sanitarie.

LICEO ECONOMICO-SOCIALE
Il cosiddetto “Liceo della contemporaneità”, unico a Livorno è un indirizzo incentrato sulle discipline giuridiche, economiche e sociali, presente nei sistemi scolastici europei e capace di rispondere agli interessi del mondo di oggi. La nuova formazione liceale offre gli strumenti necessari per comprendere le dinamiche della realtà: due lingue straniere, statistica e matematica per usare i dati della ricerca economica; le scienze umane  e le discipline umanistiche per una lettura critica dei fenomeni sociali. Orienta i suoi diplomati ai corsi di laurea di tipo psicologico, forense e criminologico, economico e aziendale, con una particolare attenzione allo sviluppo di competenze rivolte al terzo settore.

LICEO MUSICALE
Si configura come un percorso di studi atto a sviluppare competenze specifiche nel campo dell’esecuzione, interpretazione e composizione, maturando nel contempo capacità tecnico-pratiche, culturali ed estetiche. L’iscrizione alla classe prima è subordinata al superamento di una prova di ammissione. Prevede l’insegnamento di   quindici  strumenti con lezioni individuali: canto, chitarra, corno, flauto, percussioni, pianoforte, tromba, viola, violino, violoncello, clarinetto, contrabbasso, fagotto, oboe e sassofono. Si avvale della collaborazione delle istituzioni culturali e artistiche esterne per stage e attività di alternanza scuola-lavoro, in particolare del Teatro Goldoni, dell’Orchestra Giovanile Livornese, dell’orchestra ReMuTo. Il Progetto Onde Connesse garantisce una continuità didattico-musicale in collaborazione con le Scuole Medie a indirizzo musicale. Permette di accedere a qualunque facoltà universitaria, ai corsi di Alta Formazione Musicale dei Conservatori di musica e degli Istituti Musicali. Rende possibile altresì l’inserimento in molteplici ambiti, artistici, musicologici e tecnologici, come testimoniato dai brillanti risultati di accesso all’Università.

LICEO COREUTICO
È uno dei tre licei presenti in Toscana. Dispone di due sale di danza, perfettamente attrezzate, dove le lezioni vengono svolte sotto la guida di docenti laureati all’Accademia Nazionale di Danza di Roma e accompagnate dal vivo al pianoforte. L’iscrizione alla classe prima è subordinata al superamento di una prova di ammissione. Offre ai propri alunni la possibilità di approfondire e sviluppare conoscenze, abilità e competenze che portano a padroneggiare i diversi linguaggi coreutici sotto gli aspetti dell’interpretazione, dell’esecuzione e della rappresentazione in una prospettiva culturale, storica e estetica, tecnica e teorica. Lo studio attinente alla danza è parte integrante di un processo educativo liceale che garantisce una preparazione completa. La collaborazione con istituzioni artistiche e culturali crea un percorso formativo ben definito sviluppando una particolare sensibilità verso il corpo in movimento. Al termine del percorso liceale, gli alunni, oltre a poter accedere a qualunque facoltà universitaria, possono varcare le porte dell’Università di Alta Formazione Artistica, musicale e coreutica o delle discipline delle arti della musica e dello spettacolo o quelle del mondo lavorativo come danzatori, fotografi, costumisti.

LICEO LINGUISTICO
L’indirizzo prevede lo studio intensivo di tre lingue straniere: l’inglese, lo spagnolo o il francese o il tedesco, insieme allo studio di una lingua extracomunitaria, il cinese, la cui conoscenza è divenuta essenziale per il peso crescente degli scambi economici e culturali dell’Italia con le economie asiatiche e con l’obiettivo di favorire una reale crescita interculturale delle nuove generazioni. La preparazione linguistica e culturale dell’indirizzo potrà così offrire ai futuri diplomati opportunità universitarie e lavorative.

informazione a pagamento

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive