Cerca nel quotidiano:


Ugione, la Provincia investe 2 milioni per la messa in sicurezza

La Provincia di Livorno investirà 2.090.000 di euro per la messa in sicurezza del torrente Ugione. La Regione Toscana comparteciperà alla spese con un ulteriore finanziamento di circa 1.290.000 euro

venerdì 28 settembre 2018 12:33

Mediagallery

La Provincia di Livorno investirà 2.090.000 di euro per la messa in sicurezza del torrente Ugione. La decisione è stata prese dal Consiglio Provinciale, su proposta del presidente Franchi (nella foto di Simone Lanari), con l’approvazione della quinta variazione al bilancio 2018.
La Regione Toscana comparteciperà alla spese con un ulteriore finanziamento di circa 1.290.000 euro, per un investimento complessivo di circa 3.380.000 euro. L’intera somma sarà poi trasferita al commissario straordinario per l’alluvione 2017, che potrà così utilizzarli per completare le opere già prevista per l’Ugione nel Piano di interventi per l’alluvione.

“Abbiamo deciso di utilizzare un mutuo acceso quando la Provincia aveva la gestione diretta della difesa del suolo – sottolinea il presidente Alessandro Franchi – e metterlo a disposizione per realizzare un intervento molto importante per aumentare la sicurezza idraulica del territorio. Spesso il torrente Ugione ha causato situazioni di estrema criticità, soprattutto nelle zone del comune di Collesalvetti, con esondazioni che hanno arrecato ingenti danni alla popolazioni e alle imprese. Come è avvenuto anche nell’evento del settembre 2017. Per questo, d’intesa con la Regione, trasferiremo le somme al commissario straordinario per l’attivazione di interventi che potranno dare una soluzione definitiva al problema”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.