Cerca nel quotidiano:


Allo Chalet della Rotonda arie e duetti in anteprima della “Sì” di Mascagni

A tutti gli intervenuti sarà rilasciata una speciale promozione riservata alla recita domenicale del 25 novembre, mentre il locale proporrà un originale "Aperitivo Mascagni"

sabato 03 novembre 2018 09:17

Mediagallery

Mentre al Teatro Goldoni sono in corso i laboratori del Mascagni Opera Studio finalizzati alla nuova produzione della “Sì” di Pietro Mascagni, attesa il 23 e 25 novembre per la stagione lirica, il pubblico potrà ascoltare in anteprima i duetti e le arie più celebri di questa brillante operetta nella prossima “Presentazione-Concerto” in programma domenica 4 novembre, alle 11 allo Chalet della Rotonda di Ardenza.

L’incontro (ingresso libero), sarà aperto dagli interventi del  direttore artistico della stagione lirica Alberto Paloscia e di Franco Bocci, esperto conoscitore di questo genere musicale che mantiene intatto la popolarità di cui ha sempre goduto.
Subito dopo, grande spazio al canto ed alla musica grazie alla partecipazione dei giovani artisti del Mascagni Opera Studio, con al pianoforte il maestro Andrea Tobia: Lucia Conte, Maria Ferraro, Maria Salvini, Blerta Zhegu,Tommaso Alfaroli, Alessandro Biagiotti, Stefano Tanzillo.
A tutti gli intervenuti sarà rilasciata una speciale promozione riservata alla recita domenicale del 25 novembre, mentre lo Chalet Rotonda proporrà un originale “Aperitivo Mascagni”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive