Cerca nel quotidiano:


Bancarelle e balli di strada a Porta a Mare

Domenica 25 novembre a partire dalle 10 il Consorzio di Porta a Mare dà il via al primo weekend natalizio. Tutte le iniziative sono gratuite

sabato 24 novembre 2018 07:58

Mediagallery

Domenica 25 novembre a partire dalle 10 il Consorzio di Porta a Mare dà il via al primo weekend natalizio. Nella nuova piazza livornese saranno allestite le bancarelle del bazar “Un giorno da Mercanti” di Etruria Eventi associazione leader del territorio nell’organizzazione di mercatini riservati ai privati; curiosando tra gli stand potrete trovare prodotti di antiquariato, modernariato, hobbismo, collezionismo e creazioni originali. A partire dalle ore 15.30 la scuola ST Danza Centro Formazione presenta “Dance Medley on the streets”. Saranno ben 15 i ballerini impegnati ad eseguire diverse coreografie: “Legàmi” e “Improvvisatio time” entrambe performance di danza moderna sotto la direzione artistica di Simona Tocchini, direttrice della scuola, mentre “The music of dolls”, con direzione artistica di Gaia Sardelli, vedrà la fusione di due discipline di “strada”: l’hip hop e la break dance con la speciale partecipazione del campione italiano di break dance Alessio Sirigatti, nonché vincitore nella categoria ballo dalla prima edizione del talent “Officine del Talento” tenutasi a luglio nell’area commerciale Porta a Mare. Inizia alla grande il tuo shopping natalizio!! Si ricorda che tutte le iniziative sono gratuite.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.