Cerca nel quotidiano:


Domenica la Giornata Nazionale per la Prevenzione Sismica alla Terrazza

Un territorio più sicuro, dove il paesaggio è tutelato ed il patrimonio difeso, è infatti anche un territorio più competitivo e con maggiori potenzialità di crescita e sviluppo

giovedì 27 settembre 2018 11:27

Mediagallery

Il 30 settembre 2018 avrà luogo la prima “Giornata Nazionale per la Prevenzione Sismica”, promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli Ingegneri e Consiglio nazionale degli Architetti Ppc, con il supporto scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici, Dipartimento Protezione Civile, Conferenza dei Rettori Università Italiane e della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, per favorire la cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese.

La Giornata è un’iniziativa dall’elevato valore sociale che parte dalle piazze e arriva direttamente nelle case dei cittadini.

Saranno organizzati nelle principali città italiane, a cura degli Ordini territoriali degli architetti e degli ingegneri, centinaia di punti informativi, denominati “Le Piazze della Prevenzione Sismica”, con l’obiettivo di far conoscere alla collettività l’importanza della sicurezza sismica delle abitazioni.

Domenica 30 Settembre 2018 dalle 10 alle ore 18, in sinergia, l’Ordine degli Ingegneri e l’Ordine degli Architetti Ppc della Provincia di Livorno organizzano sei piazze informative, grazie al contributo dei colleghi Architetti ed Ingegneri che volontariamente hanno voluto dedicare il loro tempo e le loro competenze per questa iniziativa:

Livorno alla Terrazza Mascagni, Collesalvetti in via Grocco, Rosignano Solvay in via Marradi Caletta di Castiglioncello, Cecina in piazza Guerrazzi, Piombino in piazza Verdi e a Portoferraio in piazza Cavour.
In questi sei punti informativi architetti ed ingegneri esperti in materia saranno a disposizione dei Cittadini ed Amministratori di condominio per spiegare in modo chiaro il rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio (modalità costruttive, area di costruzione,

normativa esistente al momento della costruzione, etc.) e le agevolazioni finanziarie (Sima Bonus e Eco Bonus) oggi a disposizione per migliorare la sicurezza della propria abitazione a spese quasi zero.

Le piazze della Prevenzione Sismica saranno inoltre l’occasione per promuovere e far conoscere a cittadini e amministratori di condominio il programma di “prevenzione attiva” Diamoci una Scossa!, che prevede per tutto il mese di novembre visite tecniche informative, da parte di Architetti e Ingegneri esperti in materia. Nel corso delle visite, che non comporteranno alcun onere per i richiedenti, sarà fornita una prima valutazione sommaria dello stato di sicurezza delle abitazioni e illustrate le possibilità di interventi di mitigazione del rischio, finanziabili con l’incentivo statale Sisma Bonus.

Un territorio più sicuro, dove il paesaggio è tutelato ed il patrimonio difeso, è infatti anche un territorio più competitivo e con maggiori potenzialità di crescita e sviluppo.

Sul sito dell’evento www.giornataprevenzionesismica.it è possibile trovare ogni informazione sull’iniziativa.

Per la Giornata nazionale per la Prevenzione Sismica è stato richiesto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive