Cerca nel quotidiano:


Il prof. Giannini presenta il suo libro a Montenero

sabato 25 agosto 2018 14:29

Mediagallery

Il 28 agosto alle ore 19 alla sala congressi del ristorante Conti, nella splendida cornice di “Montenero tocca le stelle”, il professore Lamberto Giannini durante gli incontri letterari parlerà di adolescenza a tutto tondo e nell’occasione presenterà il suo libro “Adolescenza età delle esplosioni”, presentato da Rossana Fatighenti che da anni promuove e organizza i vari incontri letterari della manifestazione, sarà un’occasione per riflettere sui compiti, le strategie e i cambiamenti storici del soggetto adolescente. L’ingresso è libero e gratuito e chi assisterà alla conferenza, potrà fare domande al professore, su questa delicata e meravigliosa età, si parlerà del mondo meraviglioso dell’adolescenza, la creatività e la capacità di amare ai massimi livelli in questa fase dell’esistenza. Verranno affrontate però anche le tematiche più cupe come quella dell’autolesionismo, del nichilismo e dell’esplosione insensata.
Le opere di Giannini si caratterizzano per una lettura ottimistica ma non idealizzata del mondo giovanile troppo spesso disprezzato per l’incapacità di saperci entrare in relazione .
Lamberto Giannini e’ pedagogista esperto di tematiche adolescenziale, è docente di storia e filosofia al Liceo Enriques di Livorno ed è regista della compagnia Mayor Von Frinzius che è composta da molti adolescenti oltre che da attori disabili e non.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive