Cerca nel quotidiano:


“Reading Novecento” al Teatro della Brigata

Ciro Masella torna a cimentarsi con uno dei testi più belli e affascinanti degli ultimi anni, il Novecento di Baricco

venerdì 16 novembre 2018 17:13

Mediagallery

Domenica 18 novembre alle 21 al Teatro della Brigata, in via Brigata Garibaldi 4b, andrà in scena “Reading Novecento” di Alessandro Baricco con Ciro Masella.
Ciro Masella torna a cimentarsi con uno dei testi più belli e affascinanti degli ultimi anni, il Novecento di Baricco, già portato in scena con successo da “mostri sacri” come Arnoldo Foà e attori magnifici del calibro di Eugenio Allegri, al cinema nel bel film “La leggenda del pianista sull’oceano”, di Tronatore tradotto in decine e decine di lingue nel mondo e ristampato innumerevoli volte. Il libro che ha forse regalato la maggiore notorietà al suo autore, che lo ha reso celebre e amatissimo in mezzo mondo, dopo una serie di letture pubbliche, affollate e apprezzatissime, torna a prendere in prestito la voce di Masella per raccontarci una storia indimenticabile, per condurci in un viaggio spettacolare e divertente, misterioso e dolce. Ancora una volta, la suggestione di un grande racconto, animato dalla voce di un grande attore.

Chi è Ciro Masella – Diplomato attore presso la Scuola d’Arte Drammatica del CUT di Perugia nell’anno accademico ‘94/’95, inizia subito a lavorare con Massimo Castri per La Trilogia della Villeggiatura di Goldoni e successivamente per La Ragione degli  altri di Pirandello e Orgia di Pier Paolo Pasolini, divenendone assistente alla regia; intanto recita in spettacoli per la regia, tra gli altri, di Luca Ronconi, Gigi Dall’Aglio (del quale è anche assistente alla regia in diversi allestimenti), Federico Tiezzi, Ninni Bruschetta, Roberto Latini, in spettacoli per il Teatro Stabile dell’Umbria, il Piccolo di Milano, il Teatro di Roma, l’Emilia Romagna Teatro, il Teatro Stabile Metastasio di Prato, il CSS di Udine, il Teatro Due di Parma, la Compagnia Lombardi-Tiezzi di Firenze, con nomi quali Annamaria Guarnirei, Giulia Lazzarini, Sandro Lombardi, Roberto Herlitzka. Affianca il lavoro di palcoscenico a quello cinematografico e televisivo.

Nel 2010 è docente presso la Scuola di Alta Formazione dell’Attore diretta da Stefano Massini al teatro Manzoni di Calenzano.

Fonda e dirige nell’estate 2003 il Festival “Tra Cielo e Terra”
Dal 2014 il festival si estende anche all’inverno con il Progetto “Frutti di Stagione/tra Cielo e Terra Winter”, una ideale prosecuzione del progetto festival allestita fra il Teatro Comunale di Gualdo Cattaneo e il teatro Don Leonello di San Terenziano di Gualdo Cattaneo.

Info: 0586-95.21.35 oppure WhatsApp al 327-88.44.341

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.