Cerca nel quotidiano:


Svs, al via la sagra Ballo sotto le stelle. Il programma

Ristorante, bar, musica, spettacoli, divertimento, spazi per bambini e anche tanta prevenzione da lunedì 6 a mercoledì 15 agosto in via delle Corallaie 10 al Picchianti. Per le visite gratuite URP 0596/896040

sabato 04 agosto 2018 08:39

di Jessica Bueno

Mediagallery

Una diciannovesima edizione ancora più ricca. Musica, spettacoli per ogni fascia d’età, intrattenimento; ma anche prevenzione, cultura e buon cibo. Una diciannovesima edizione in cui l’ingrediente principale rimane però inalterato: la solidarietà. Da lunedì 6 a mercoledì 15 agosto, la sede di via delle Corallaie 10 al Picchianti ospiterà l’annuale Sagra Svs Ballo sotto le stelle (clicca qui per il programma). Il punto focale, ancora una volta, è l’impegno dei volontari e l’obiettivo di raccogliere fondi per acquistare nuove attrezzature e materiale utile al gruppo di Protezione Civile e maxi-emergenze. Quest’edizione vedrà amplificato lo spazio dedicato alla ristorazione (circa 150 posti) per consentire una maggiore capienza di persone. Gli eventi avranno luogo nel parco auto: le ambulanze verranno temporaneamente spostate per consentire una maggiore fruizione dello spazio. Sarà presente uno spazio bar dove sarà possibile ordinare anche aperitivi. Anche la danza avrà il suo ruolo da protagonista: grazie alla collaborazione delle Scuole di Danza Arabesque ed Areadanza sarà possibile assistere a dimostrazioni e partecipare a prove gratuite di danza classica, moderna e hip hop. Ogni serata sarà accompagnata dal ballo sotto le stelle e da un’area giochi con i gonfiabili per i bambini, mentre gli ospiti cambieranno di giorno in giorno: gli appuntamenti clou sono in programma il 6 agosto con i Gary Baldi Bros, il 9 con Manolo, il 10 con il gruppo musicale Licantropi ed il 12 con Markino Dj. Il ristorante presenterà un menu adatto ad ogni tipo di palato, con la possibilità di richiedere piatti speciali per persone celiache e vegetariane.
“E’ la festa dei nostri volontari – spiega la presidentessa Marida Bolognesi – Grazie al loro impegno, unito all’aiuto dei nostri sostenitori, riusciamo ad organizzare e migliorare questo evento. Abbiamo la necessità di mantenere alta l’attenzione al benessere dei cittadini: per questo oltre allo svago e l’intrattenimento verrà dato ampio spazio alla prevenzione sanitaria”. Grazie alla collaborazione col Polo della Salute, durante l’evento sarà presente il medical truck all’interno del quale sarà possibile effettuare delle visite ad offerta libera, prenotandosi allo 0596/896040 nella fascia oraria che va dalle 18 alle 21 (in allegato, il calendario con i controlli in programma). Nella serata dell’8 agosto verrà inaugurata una nuova ambulanza per i servizi ordinari, acquistata con i proventi derivati  dal 5×1000 e dalla scorsa edizione della Sagra, che verrà dedicata a due volontari storici dell’associazione venuti a mancare lo scorso anno. “In un certo senso è anche la festa della città – continua Marida Bolognesi – Chi parteciperà, aiuterà a rinforzare i servizi che Svs offre al territorio”. “Abbiamo spostato l’evento alla nostra sede – aggiunge il direttore Francesco Cantini – in modo che le persone possano conoscere le nostre attività e vedere dove operano i volontari (e, perché no, unirsi al mondo del volontariato). E’ l’unica festa di raccolta fondi il cui intero ricavato va a potenziare le attrezzature. Ci auguriamo che sia un successo e che ci sia massima condivisione tra i cittadini”.

Riproduzione riservata ©

Allegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive