Cerca nel quotidiano:


Svs, una nuova ambulanza nella giornata del Dono

Il mezzo attrezzato, donato dal Gruppo Neri in memoria di Tito Neri, è dotato della migliore tecnologia disponibile che sarà da subito messa al servizio della comunità per i servizi di emergenza-urgenza

domenica 23 settembre 2018 21:00

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Nel corso della cerimonia di apertura della Giornata del Dono del 23 settembre alla Terrazza, l’Svs ha inaugurato una nuova ambulanza (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare la fotogallery a cura di Simone Lanari).
Il mezzo attrezzato, donato dal Gruppo Neri in memoria di Tito Neri, è dotato della migliore tecnologia disponibile che sarà da subito messa al servizio della comunità per i servizi di emergenza-urgenza.
La cerimonia si è svolta alla presenza di Piero Neri, dell’assessore al sociale Leonardo Apolloni, del direttore generale dell’Usl Toscana nord ovest Maria Teresa De Lauretis, di don Paolo Razzauti in rappresentanza della diocesi per la benedizione del mezzo, di alcuni rappresentanti del comitato direttivo Svs.
A fare gli onori di casa il direttore Svs Francesco Cantini e la presidente Svs Marida Bolognesi. “Il primo ringraziamento per questa giornata va ai volontari perché è soltanto grazie a loro se l’associazione è pronta ogni giorno ad aiutare i cittadini in caso di bisogno – ha detto Bolognesi – Il secondo ringraziamento va naturalmente alla famiglia Neri per questo immenso dono di un nuovo mezzo completamente attrezzato”.
Sullo sfondo della Terrazza presenti due rimorchiatori del Gruppo Neri che hanno offerto uno spettacolo d’acqua ai presenti.

Festa del dono SVS foto Simone Lanari

“Tutti i ringraziamenti che riceviamo da questa associazione ci lusingano sempre di più – ha spiegato Piero Neri – Spero che questa sia soltanto una tappa delle nostre donazioni e che possiamo contribuire ad aiutare tutte le associazioni di volontariato presenti in città”.
Un profondo ringraziamento è stato espresso anche dall’assessore Leonardo Apolloni. “Il dono è qualcosa di insolito, non è programmato come un regalo, è spontaneo, per questo il ringraziamento più grande da parte dell’amministrazione comunale va ai volontari dell’associazione che ogni giorno mettono a disposizione il proprio tempo per gli altri e naturalmente, alla famiglia Neri per la sua immensa generosità”.
Poco prima del taglio del nastro la presidente ha consegnato a Piero Neri una targa di ringraziamento per il grande gesto e la ristampa di un manifesto dell’associazione risalente al 6 ottobre 1949 in cui appare la firma di Tito Neri, a rappresentare l’unione quasi storica tra la famiglia Neri e la Svs. Al termine della cerimonia è stato offerto a tutti i presenti un delizioso buffet.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Jordan

    Ottimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.