Cerca nel quotidiano:


Tre giorni di Festa dell’uva a Collinaia

Dal 28 al 30 settembre torna una delle sagre più antiche della città. Ricco programma. Prevista anche una mostra fotografica sull'alluvione a cura di Foto Novi e Pentafoto

venerdì 28 settembre 2018 08:05

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Da venerdì 28 a domenica 30 settembre a Collinaia si terrà la tradizionale Festa dell’uva (foto Lanari) curata dall’Associazione volontari di Protezione Civile Radio Club Fides, dalla parrocchia Nostra signora di Lourdes, dalla Cooperativa di Collinaia, dal Circolo Anspi (Associazione nazionale san Paolo Italia) e dai cittadini di Collinaia. Una delle sagre di quartiere più antiche della città proporrà un programma ricco di intrattenimenti di ogni genere: musica, danza, sport, gastronomia, mercatini, animazione per bambini, mostre e molto altro. Prevista anche una mostra fotografica sull’alluvione a cura di Foto Novi e Pentafoto.
La manifestazione è stata presentata nella mattina di mercoledì 26 settembre a Palazzo comunale dall’assessore al commercio Paola Baldari, dal presidente di Radio Club Fides Giuseppe Novellino e da Michele Del Guerra, rappresentante della Parrocchia Nostra signora di Lourdes.
“Quest’anno la manifestazione non si svolgerà nelle consuete giornate agli inizi del mese – ha detto l’assessore Baldari – Organizzare una festa durante il periodo di commemorazione dell’alluvione non ci sembrava opportuno, questo è il motivo per cui la festa è stata spostata verso la fine del mese”.
“La seconda novità di questa edizione consiste nel raccoglimento delle attività in tre giorni invece che in cinque come di consueto – ha spiegato Novellino – I giorni saranno quindi intensi e ricchi di attività dalle 9 fino alla serata. Questa è una festa e l’obiettivo non è guadagnare, ma portare un po’ di allegria nel quartiere. Pertanto l’uva sarà venduta nei mercatini a prezzi molto popolari. Inoltre è prevista una sorpresa di cui non voglio dire di più”. “Quest’anno la Festa dei tre arcangeli prevista per il 29 settembre si affianca alla Festa dell’uva – ha aggiunto Del Guerra – Per noi questo non può che essere un elemento di felicità per festeggiare ancora più uniti agli abitanti del quartiere di Collinaia e a chiunque voglia partecipare”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.