Cerca nel quotidiano:


Ultimi giorni per visitare tre interessanti mostre

giovedì 02 giugno 2016 07:25

Mediagallery

Ultimi giorni, fino a domenica 5 giugno, per visitare tre mostre d’arte che, in città, stanno riscuotendo un notevole successo di pubblico: “Kemp – Madiai – Baronti” ai Granai di Villa Mimbelli, “ImageNation” nella Sala degli Archi di Fortezza Nuova e “RéSUMé” nei locali degli ex Magazzini Generali.

Nell’ambito del progetto “Fattori Contemporaneo” ai Granai di Villa Mimbelli è in corso la Mostra “Kemp – Madiai – Baronti” promossa dal Comune di Livorno e con il contributo della Banca Monte dei Paschi di Siena: un’insolita quanto eccezionale mostra, da un’idea di Gabriele Filippelli, e con tre artisti molto diversi tra loro: Lindsay Kemp, Giorgia Madiai e Francesco Baronti. Il Maestro dello spettacolo Lindsay Kemp, uno dei più grandi danzatori e registi teatrali viventi, espone circa trenta disegni, la maggior parte inediti, caratterizzati dall’inconfondibile e felice tratto bozzettistico. Gli rendono omaggio due giovani e talentuosi artisti Giorgia Madiai e Francesco Baronti che presentano oltre venti opere pittoriche, alcune di grande e grandissimo formato, concepite per questa speciale occasione.
Orari di apertura: venerdì 16-19; sabato e domenica 10-13 e 16-19; aperta 2 giugno 16-19.
Ingresso 3 €.

Alla Fortezza Nuova, nella suggestiva Sala degli Archi, prosegue “ImageNation 2016: Eyes on the World”: un collettivo, chiamato DeFactory, di oltre 70 fotografi da tutto il mondo, un repertorio di storie e immagini, ma soprattutto di persone, di diversa origine, ma con la comune passione per la fotografia. Il legame che unisce e stabilisce il dialogo tra questi e il visitatore è il racconto e, insieme, il desiderio di condividerlo e farlo conoscere attraverso quell’immediatezza che solo la fotografia riesce a trasmettere.
Dall’Iran alla Nigeria, da Israele all’Arabia Saudita, dal Brasile all’Antartide, gli occhi di questi fotografi hanno osservato la Terra e ce la raccontano attraverso il proprio stile, unico e prezioso.

E la mostra “RéSUMé” addirittura prorogata per più di un mese per il grande interesse che ha suscitato tra il pubblico. In esposizione le opere degli artisti che hanno lavorato agli ex Magazzini Generali, sede operativa dell’Associazione Carico Massimo. “RéSUMé”, con oltre 20 artisti che compongono i punti di una mappa volutamente eterogenea e trans-generazionale, testimonia uno spazio di produzione indipendente interessato a creare nuovi racconti del presente.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive