Cerca nel quotidiano:


Varietà, musica e danza. Un weekend tutto da vivere al Vertigo

giovedì 25 ottobre 2018 17:48

Mediagallery

Due appuntamenti in questo fine settimana al Vertigo: venerdì 26 ottobre alle 21 debutta una nuova iniziativa della compagnia “VertigoVarietà” con lo spettacolo NonCiRestaCheRidere
a cura degli attori della scuola Vertigo. Un format innovativo che pur avendo i connotati tipici del varietà con musica, cabaret e comicità classica, ogni volta toccherà anche un tema sociale con un pezzo ad hoc. Per questa puntata (ne sono previste altre due nella stagione) si parlerà della violenza sulle donne, argomento purtroppo di scottante attualità. Ospiti fissi il duo musicale Party Sound e Leonardo Demi come conduttore. Per la prima puntata potremo ascoltare la cantante Viola Bologna, e Marco Conte in veste di padrone di casa e cabarettista.
I ragazzi del Vertigo: Simone Alaimo, Simone Franchi, Agatina Leone, Margherita Vannucci, Riccardo Grassi, Alice Cecconi, Filippo Taddei, Nicolas Baroni, Alberto Corsi.
Sabato 27 ottobre alle 21 per la prima volta a Vertigo uno spettacolo di danza con la compagnia professionista Our Contemporary Ballet che proporranno lo spettacolo Maternity, un ora di balletto che lo spettatore potrà apprezzare per le scelte musicali, per la espressività delle danzatrici e per le coreografie di Elena Turchi. Il teatro Vertigo con questo spettacolo intende iniziare un percorso verso la valorizzazione della danza poiché ritengono che un teatro raccolto possa far apprezzare da vicino la bravura dei danzatori. Lo spettacolo sarà preceduto da una esibizione della scuola di danza Eden.
Per info: 0586-21.01.20 oppure [email protected].

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive