Cerca nel quotidiano:


Venerdì “aperiJazz” al Museo

lunedì 06 giugno 2016 17:01

Mediagallery

Dopo il sold out della prima serata  di “AperiJAZZclub: jazz e cibo di qualità al Museo“, il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo in collaborazione con l’Associazione Amici Musmed presenta il secondo evento della rassegna che vedrà venerdì 10 giugno alle 21,30 la cantante americana Denia Ridley, accompagnata dal Trio del batterista  Andrea Colli con Daniele Gorgone al piano e Gian Paolo Bertone al contrabbasso.

Alle ore 20.00, cena ai tavoli del parco a cura dell’Azienda Agricola Ugolini. Il menu prevede Zuppa del pastore, selezione di formaggi di varie stagionature, salumi, dessert. L’Azienda Ugolini nasce nel cuore del Parco Naturale della Maremma con il suo gregge e i suoi pascoli. Ha una storia di arte pastorizia di almeno tre generazioni. Dal 2007 produce pecorini a latte crudo, che cambiano di sapore secondo la stagionalità. Il latte viene lavorato ancora come una volta con il pentolone. L’Azienda  fa parte del PRESIDIO A LATTE CRUDO DELLA MAREMMA. Ospite speciale sarà il panificio La Madia di Rosignano Solvay, con il suo ottimo pane di grani antichi…

Alle ore 21.30 inizierà il concerto dal vivo, con Denia Ridley, che fa tappa a Livorno dopo le performances  di New York e della Costa Azzurra, per presentare i brani più caratteristici del repertorio jazz internazionale.

Nel corso degli ultimi anni Denia ha avuto il privilegio di registrare un album per la Capital Records con la prestigiosa interprete recentemente scomparsa di R & B, Donna Hightower. La session vedeva la partecipazione di mostri sacri del jazz come il pianista Hank Jones e il sassofonista Ben Webster. La cantante americana ha partecipato a importanti tour negli Stati Uniti, Francia, Olanda, Spagna e Italia. Nel novembre del 2007 si è esibita insieme al pianista  Marc Devine al Madrid Jazz Festival registrando per l’occasione due CD. Il primo, “Afterglow”, sancisce la collaborazione Devine-Ridley. Il secondo, di genere “Swingin”, si alterna tra brani vocali e strumentali della tradizione del jazz classico.  Inoltre Denia è stata titolare di vari seminari jazz per studenti alla Texas State University. Si è innamorata della Costa Azzurra dove fa base per i suoi tour europei, diventando ospite fissa al “Jazz Off” del festival di Nizza dove  collabora con il trio di Olivier Slama, il quartetto Sébastien Chaumont e il pianista Éric Alberti.

Venerdi 10 giugno – “AperiJAZZclub: jazz e cibo di qualità al Museo“.

Per i partecipanti all’evento, ingresso libero alle sale espositive del Museo alle ore 19.30.
Info e prenotazioni: [email protected]  e [email protected]

Tel. 0586 266711 – 266734

I prossimi appuntamenti della rassegna “AperiJAZZclub: jazz e cibo di qualità al Museo“ si svolgeranno nei giorni  17 giugno e 1 , 15 luglio e 4 agosto.

 

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive