Cerca nel quotidiano:


Che Pielle! I biancoazzurri abbattono il “Pino” e volano in semifinale

domenica 29 aprile 2018 18:37

Mediagallery

Pino Dragons Firenze (74) – GRS GROUP Pielle Livorno (78)
Parziali: 15-17; 23-15; 17-26; 19-20.
Arbitri: Rizzi e Botolotto

Tabellini
Pino Dragons: Marotta, Merlo 11, Ferrari, Filippi 2, Borelli, Passoni 9, Goretti 7, Taiti 7, Poltroneri 9, Magini 23, Zappia 6. All. Salvetti Ass.Del Re.
GRS GROUP: Massoli, Burgalassi 7, Malvone 9, Toppo 6, Cianetti, Capobianchi 2, Dell’Agnello 13, Roljic 28, Venditti 2, Benini 11 All. Da Prato Ass.Fini

GRS GROUP: 12/40 T2, 7/20 T3, 33/45 TL, 11 R.O., 31 R.D., P.P.12, P.R.5, ASS.3
PINO: 11/35 T2, 13/33 T3, 13/24 TL, 14 R.O., 34 R.D, P.P.14, P.R.7, ASS. 11

PalaCoverciano – Al termine di una gara combattuta la Grs Group stende il Pino Dragons in un finale al cardiopalma.
La squadra di Da Prato e Fini, sospinta costantemente da dei magici piellini doc sugli spalti, vince meritatamente giocando con grande voglia e personalità e ribaltando il pronostico e l’1-0 portando la serie sul 2 a 1 finale. Una vittoria di squadra e di carattere che lancia la Pielle alle semifinali playoff per raggiungere la serie B.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Virgilio

    Grazie ragazzi… con il cuore… non era facile… ma ce l’avete fatta

  2. # Secco

    Forza ragazzi continuate cosi e fateci sognare..

  3. # ...peccato.

    Peccato non avere le disponibilità economiche per portare questo pubblico nelle serie che gli competono.
    Questa passione e questo calore meriterebbero la serie A e lì saremmo alla pari di Bologna o quasi.
    Invece, senza l’arrivo di persone facoltose, ci tocca navigare in eterno in serie C o al massimo in serie B se va bene.

    1. # Livorno&Basket

      Arriva la Gdo in città firmata Esselunga ma presumo che rientri in un progetto ovviamente più ambizioso e già condiviso.

  4. # Orestino

    Che sia la volta buona, lo scorso un secco 3-0 ha demolito i sogni di gloria….meglio un settore giovanile di eccellenza che una serie B2 scadente ricordando il recente passato.

    1. # Jura

      Verissimo, mi viene da ridere, sognare una serie B2 – che non è che la vecchia serie C – non sembrerebbe un traguardo ambizioso e neppure un investimento -. Un settore giovanile, così come quello Meloria Invictus e Don Bosco, rappresenterebbe la punta di eccellenza confermata da un progetto sostebile. Ma qual’e’ il progetto Pielle e se esiste e quali sono i contenuti…???…Non devono essere troppo ambiziosi ma partire dai giovani è già elemento significativo di serietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive