Cerca nel quotidiano:


Il Venezia celebra le sue stelle con la “Cena dei Campioni”

Invitati dal presidente "Nino" Lorenzini i vincitori di almeno un Palio Marinaro alzato al cielo con i colori rosso-bianco addosso

martedì 13 Agosto 2019 11:08

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Una notte per far festa, una notte per celebrare il 33esimo trofeo vinto, alzato al cielo e bagnato dal salmastro (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare la fotogallery in fondo all’articolo). Perché si sa: il gozzo del Venezia, i suoi vogatori, la cantina, gli sfottò, gli allenamenti…  per i veneziani tutto ciò diventa come una religione, una liturgia laica che ogni stagione si ripete omaggiando quei colori rosso e bianchi dipinti sulla barca e sulle bandiere che sventolano fiere nel quartiere. E così nasce questa idea: “La Cena dei Campioni”, una cena sul piazzale della cantina nautica con tutti coloro i quali, nella storia dell’armo rosso-bianco, abbiano vinto almeno un Palio Marinaro. Una vera e propria parata di stelle che compongono quel firmamento di gloria remiera targata “Venezia”.
Così ecco che la sera di lunedì 12 agosto vediamo sfilare il mitico Umberto Marconcini detto “Uccellino”, classe 1932, che ha voluto essere presente a questo grande appuntamento. Accanto a lui il figlio Marco e tutta la generazione dello storico “otto” formato da Paglianti, Paolottti, Cordano, Leonardini. Non potevano mancare poi gli “eroi” del primo storico trittico del 1988: il timoniere Brucioni e i vogatori Turrini, Bertini, Pedani, Giuliani, Fraschetti, Pizzi, Lomuscio e “Gallettino” Mancini.
Massima soddisfazione per il presidente Angiolo “Nino” Lorenzini, per il dirigente Emiliano Fanelli e per lo storico presidente Gigi Suardi accompagnato dal figlio Federico. Una vera emozione fatta di uomini e ricordi, di vittorie ma anche di sfide vinte e sudate. Alla festa è intervenuto anche il presidente del comitato organizzatore del Palio Marinaro, Maurizio Quercioli.
Presenti anche gli atleti dell’epoca più recente e autori degli innumerevoli successi che dal 2000 al 2019 hanno riempito di coppe e trofei le bacheche della sezione nautica. Applausi e abbracci anche per i vari Piva, Pedani, Napolitano, Di Paco, Meoni, Sabatini, Baldacci, Novelli, Voliani, Crovetti, Mancini, Del Bimbo e Ferroni.
Foto di gruppo e calici al cielo per brindare ai tanti successi  e, perché no, per guardare ai futuri traguardi ancora da conquistare. Perché lo spazio in bacheca per nuovi trofei… si trova sempre.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Rosy

    Senza dimenticare come e’ stato fatto nell’articolo, chi ha contribuito e chi sta ancora contribuendo alle Vittorie, visto che per alcuni di loro data la giovane eta’ avranno modo di Vogare per altri anni, e cioe’:Matteassi, Lonzi, Ferretti, Florio, Tallini, Bedini, Lazzeri.

  2. # Rosy

    Dimenticavo, Giuliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.