Cerca nel quotidiano:


Risiatori 2019 in diretta Fb su Quilivorno.it con i droni

Il 2 giugno, alle 18, per la prima volta nella storia della Coppa la gara verrà trasmessa in diretta Fb su Quilivorno.it con la collaborazione della Scovavento-Drone Activity. Brachini speaker d'eccezione della diretta Fb. A terra, Cipriani e Bardocci

lunedì 20 Maggio 2019 17:08

Mediagallery

di Filippo Ciapini

E’ stata presentata il 20 maggio la 41esima della coppa Tito Neri Risiatori, la gara remiera che tiene col fiato sospeso tutti gli appassionati per 7600 metri dalla Meloria alla Darsena Nuova, in programma sabato 1 e domenica 2 giugno. L’assoluta novità di questa edizione è targata Quilivorno.it. Il nostro quotidiano infatti trasmetterà in diretta Fb la gara a 10 remi del 2 giugno alle 18 (guarda qui il video di presentazione dell’evento).

Non solo: avvalendosi della collaborazione della Scovavento-Drone Activity la ripresa della gara sarà dall’alto mediante l’utilizzo di droni. Speaker d’eccezione per la diretta Fb su Quilivorno.it sarà Massimo Brachini, radiocronista di Radio Bruno e commentatore della Risiatori stessa dal 1977 al 2006. “Vogliamo fare un ulteriore salto di qualità rispetto agli anni passati – ha sottolineato Paolo Cantini, presidente del comitato organizzatore – questa è una gara che ha un contorno che richiede mesi di lavoro non solo per noi ma anche per tutte le cantine partecipanti”. La manifestazione, come di consueto, vedrà sabato 1° giugno i sorteggi delle boe, la consegna delle barche e a seguire le gare dei giovani e degli equipaggi femminili. Domenica 2 giugno, alle 18, il via alla Risiatori a 10 remi che terminerà con la premiazione di tutti i partecipanti la sera stessa in piazza Mazzini. “Riprenderemo tutto ciò che è la manifestazione – ha spiegato Emanuele Carmassi, membro dello staff Scovavento-Drone Activity per pilotaggio droni – avremo due barche d’appoggio per seguire la gara in tempo reale con una regia a bordo per gestire la parte tecnica. I droni saranno posizionati frontalmente o lateralmente alla gara senza alcun rischio di collisione con le imbarcazioni e i vogatori”.
A terra, tutti coloro che affolleranno la spalletta della Darsena Nuova e il ponte girevole potranno seguire la cronaca del folkloristico Roberto Cipriani collegato con Alessandro Lemmi che seguirà la gara da una barca. Posizionato ai “Piloti”, invece, ci sarà il commentatore Massimiliano Bardocci. Saranno circa quindici le imbarcazioni messe a disposizione dal comitato per quanto riguarda le questioni logistiche, tutte con numero di riconoscimento per le forze dell’ordine, oltre a due ambulanze con medico: una a terra e un’altra in mare per i partecipanti. Ci sarà anche una postazione che distribuirà gratuitamente l’acqua a tutti i rioni.
Infine, nei giorni antecedenti la gara uscirà una pubblicazione, scritta dal giornalista Nicolò Cecioni, sulla storia della gara dai primi anni ad oggi con approfondimenti sulle boe più vincenti e racconti di vita delle famiglia Neri.
A fine conferenza stampa, dopo qualche sollecitazione da parte delle cantine presenti, è stato preso dal comitato organizzatore l’impegno a cercare di far combaciare tutte le gare in un solo giorno per dare lustro anche a quelle gare considerate secondarie, ma che richiedono comunque mesi di lavoro e preparazione.

Oltre 46mila livornesi sono iscritti alla pagina Fb di Quilivorno.it. Chi ancora non lo fosse questa potrebbe essere l’occasione per farlo. Cliccate qui.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Mirio

    Finalmente! bellissima cosa!!! viva le Gare Remiere, ora e sempre forza Venezia!!!

  2. # Fulvio Pettirossi

    Bellissimo video,si, viva il remo viva il mare…forza OVOSODO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.