Cerca nel quotidiano:


Mascagni, presentazione-concerto di arie e duetti dell’operetta “Sì”

Appuntamento venerdì 2 novembre, ore 21.30, al Circolo Arci Norfini di Colline con l’operetta “Sì” di Pietro Mascagni. La partecipazione all’incontro è libera

giovedì 01 novembre 2018 12:14

Mediagallery

In attesa del ritorno sulle scene livornesi della brillante operetta “Sì” di Pietro Mascagni, prossimo titolo in cartellone per la Stagione lirica (Teatro Goldoni, 23 e 25 Novembre), la Fondazione Goldoni organizza e promuove a una presentazione-concerto di arie e duetti tratti dall’operetta: l’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Compagnia Livornese di Operette, si terrà venerdì 2 novembre, alle 21.30 al Circolo Arci Luigi Norfini di Colline (via di Salviano 53). Saranno presenti il direttore artistico della stagione lirica del Goldoni Alberto Paloscia ed alcuni artisti impegnati nel “Mascagni Opera Studio”, l’Accademia di alta formazione sul Teatro mascagnano e verista da cui scaturirà nei prossimi giorni il cast che sarà impegnato nelle rappresentazioni. Protagonisti della serata saranno così i cantanti Dioklea Hoxha, Raffaella Marongiu, Arianna Rondina, Libuse Santorisova, Federico Bulletti, Matteo Loi, Francesco Purpura, Veio Torcigliani, che insieme al M° Andrea Tobia al pianoforte proporranno alcune tra le arie e i duetti più famosi della “Sì”; presenterà Franco Bocci, esperto conoscitore di questo genere musicale molto amato dal pubblico, che ricorderà la trama ed alcuni aneddoti sull’operetta stessa. A tutti gli intervenuti sarà rilasciata una speciale promozione riservata alla recita domenicale del 25 novembre. La partecipazione all’incontro è libera; dalle 20 consueta attività per i soci per la quale si può prenotare chiamando il Circolo al Tel. 0586 860200 – 0586 864115.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive