Cerca nel quotidiano:


Notaro neo comandante dei vigili del fuoco

lunedì 20 marzo 2017 12:16

Mediagallery

Si chiama Francesco Notaro, viene dal comando di Padova e da lunedì 20 marzo è il nuovo comandante dei vigili del fuoco di Livorno che sostituisce Claudio Chiavacci che andrà a dirigere il comando di Firenze a tutti gli effetti da martedì 21 marzo.
“Una bella responsabilità – ha spiegato l’ingegner Notaro alla presentazione ufficiale davanti alla stampa e alle telecamere dei media cittadini – Con il comando di Livorno, sulle mie spalle ricevo la responsabilità del territorio terrestre e di quello che accade in mare. La vostra città è una realtà industriale importante, con un porto commerciale e turistico fondamentale nell’ottica del Mar Tirreno. Ci sarà molto da lavorare. Livorno non la conosco, sono arrivato lunedì mattina alle 8,30 e devo ancora capire quale sia il mio ufficio qui in via Campania”, conclude ridendo il nuovo comandante intervistato con i suoi mezzi bianco-rossi alle spalle della caserma in Coteto.
Saluta invece non senza un briciolo di malinconia l’ingegner Chiavacci, per 11 anni vice comandante prima di ricoprire il ruolo di numero uno a Vercelli, La Spezia, Lucca e Pisa. Tanti anni di “purgatorio” prima di “ritornar a veder le stelle” labroniche come comandante e ora l’addio per un impiego di lustro e prestigio come il comando gigliato a un centinaio di chilometri da casa.

Chi è Francesco Notaro, biografia e curriculum
 – Laureato in Ingegneria Civile Trasporti presso l’Università degli Studi di Roma nel 1992, nel 2001 consegue anche il diploma di specializzazione post-laurea in “Sicurezza e protezione”.
Entra nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nel 1994 prestando servizio presso la Direzione Interregionale Veneto e T.A.A..
Nel 1998 è trasferito a Roma presso l’Ispettorato Formazione Professionale, ora Direzione Centrale per la Formazione, dove si è occupato in particolare della realizzazione ed attuazione di progetti su corsi di formazione, della diffusione del progetto Scuola Sicura, della realizzazione di corsi ad alta specializzazione. Sempre nello stesso periodo riveste l’incarico di Direttore del Servizio Documentazione e Relazioni Pubbliche del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Dal 2003 al 2007 è stato componente del comitato di redazione della rivista ufficiale dei vigili del fuoco “Obiettivo Sicurezza” e della pubblicazione scientifica “Quaderni di Scienza e Tecnica” .

Negli anni assume numerosi incarichi nell’ambito dei rischi rilevanti, partecipa quale relatore a convegni tecnici sulla prevenzione incendi e autore di articoli e pubblicazioni tecnico-scientifiche.
È componente di gruppi di lavoro sia a livello territoriale che nazionale.
Nel luglio 2006 è nominato dirigente ed ha svolto dapprima l’incarico di dirigente addetto presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Milano e, successivamente, quello di Comandante Provinciale di Grosseto. Dal 2009 al 2014 ha diretto il Nucleo Investigativo Antincendi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e, dal gennaio 2014 al settembre 2015 è stato Comandante Provinciale di Taranto. Nominato dirigente superiore nel luglio 2015 assume, da settembre 2015, l’incarico di Comandante Provinciale di Padova dove rimane sino a marzo 2017.
Il 20 marzo 2017 assume l’incarico di Comandante Provinciale di Livorno.

 

 

 

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive