Cerca nel quotidiano:


“Bellanina”, ecco i tre pontili mobili

Conclusi i lavori di allestimento di tre pontili mobili per l’alaggio e il varo delle imbarcazioni a vela all’interno della settimana velica. A realizzarli è stata l’Autorità di Sistema Portuale

domenica 22 aprile 2018 16:30

Mediagallery

Si sono conclusi il 21 aprile i lavori di allestimento alla “Bellanina” di tre pontili mobili per l’alaggio e il varo delle imbarcazioni a vela della competizione Kinder che si svolgerà il 29 aprile all’interno della settimana velica. A realizzarli è stata l’Autorità di Sistema Portuale nell’ambito di un più complesso lavoro di risistemazione di tutto il controviale a mare della Bellana. I tre ponteggi sono larghi sette metri e lunghi circa 12 e sono agganciati ad una trave di cemento armato. “Siamo contenti di contribuire, a fianco del Comune e dell’Accademia Navale,  alla riuscita di  una iniziativa nei cui valori l’Autorità portuale crede fortemente – ha detto il presidente Corsini – in una città di grande tradizione velica, dove si investe sul mare e sullo sport, la sinergia tra le istituzioni non può che essere totale”.

Riproduzione riservata ©

15 commenti

 
  1. # luca

    ma una volta finite le gare saranno accessibili anche alle persone comuni? si portà sostare e prendere il sole sopra questi pontili o saranno la solita opera incompiuta per pochi eletti?

  2. # Ioannis

    Chi ha ideato di fare questo tipo di lavoro in tale luogo è sicuro che quando spira vento forte con conseguente mareggiata tenga? Poi tutto questo per un solo giorno di gara in loco.

    1. # leonardo

      aspettavo il criticone di turno

      1. # Cetriolo

        In tal caso un altro spazio della città verrebbe tolto alla comunità rendendolo privato. Sei sicuro che sia una domanda da “criticone” oppure sei semplicemente abituato ad accettare tutto quello che ti raccontano senza avere dubbi….? Anche tu pensi che chiunque abbia dei dubbi/faccia domande sia un gufo…?

    2. # Meloria

      Eccolo, è arrivato l’esperto!

  3. # gabri

    ecco, queste belle soluzioni potrebbero essere utilizzate anche alla spiaggia libera dell’accademia e alla rotonda lato bagni lido.Chi ha problemi a camminare tra gli scogli puo’ sempre farsi un tuffo e salire da una scaletta idonea…

  4. # Stefano

    non credo che saranno accessibili ai comuni mortali…anche perché, se li lasciano lì, alla prima libecciata seria, diventano tavole da surf!! 🙂

    1. # mr

      sono mobili nel.senso di avere un unico.fulcro e quindi si alzano e abbassano seguendo frontalmente la mareggiata… prevedo che sarå un bel tagadå sul mare per tanti giovani livornesi 😂

  5. # Giuseppe

    Ancora una volta si toglie spazio al pubblico! la vedo molto triste per Livorno, con questa politica assurda.

  6. # Lion

    te sei il numero 1, mi hai fatto pisciare addosso dalle risate! ahahahahah…

  7. # Vezio

    Ottimo lavoro, è un peccato che vengano installati davanti a quel vomito di costruzione.

  8. # Brunero

    L’autorità di sistema portuale ha deciso che va bene per tutti!

  9. # Brunero

    L’autorità ha vietato Bagni al molo novo e vegliaia!così ha deciso per tutti punto e basta! Ah dimenticavo dai Nettuno ai bagni marina del Boccale tutto privato a pagamento compresi parcheggi..
    Livornesi va bene così tutti zitti e boni!!

  10. # AHIO

    SI CHIAMAVA “LARGO BELLAVISTA”…..OGGI CHISSA’…..

  11. # marino pastifieri

    La prima infrastruttura del porto della bellana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive