Cerca nel quotidiano:


La nostra acqua? La analizzano gli studenti dell’Iti

La consegna dei contenitori sterili per l'analisi e il ritiro dei campioni avverranno durante le ore mattutine, su prenotazione utilizzando la pagina facebook: "La mia acqua è..." o tramite l’indirizzo di posta elettronica dedicato lamiaacqua@galileilivorno.gov.it

giovedì 11 gennaio 2018 19:48

Mediagallery

L’istituto Tecnico Industriale “Galileo Galilei” presenta l’inizio di un progetto di studio di campioni d’acqua portati dai  cittadini di Livorno, su cui verranno effettuate analisi per stabilirne le caratteristiche microbiologiche e chimiche.

Sul campione non verrà espressa una valutazione ufficiale, ma solo un’indicazione che tiene conto dei protocolli di analisi e dei limiti riportati sulla gazzetta ufficiale nel tentativo di capire la qualità dell’acqua esaminata.

Le attività del progetto, i cui referenti per l’anno scolastico 2017/2018 sono le professoresse Carla Ansaldo e Maria Pia Palatresi, coinvolgeranno le classi terze, quarte e quinte dell’indirizzo Chimica dei materiali e biotecnologie dell’Itis “G. Galilei” e gioveranno sia  agli studenti, permettendo loro  di applicare e sviluppare  competenze quali organizzazione, comunicazione e lavoro di gruppo in un ambito quasi lavorativo, sia ai  cittadini, sensibilizzandoli sull’importanza dell’acqua e di tutto quello che le ruota attorno.

Le attività previste saranno le seguenti:
– In ambito microbiologico si ricercheranno gli indicatori di inquinamento fecale e il genere Pseudomonas.
– In ambito chimico si svolgeranno la ricerca del Ph, alcalinità, cloruri, conducibilità, fosfati, ecc.

I campioni potranno essere della seguente tipologia: acqua di pozzo, di fiume (o torrente), di mare in vari momenti dell’anno (da gennaio a maggio) o acqua di rete proveniente da un depuratore casalingo.

Alla consegna dei contenitori per il campionamento, un gruppo di studenti spiegherà la modalità dello stesso ai vari committenti. I risultati verranno poi predisposti in una scheda e, in seguito, consegnati ai committenti che, se vorranno, potranno rispondere a dei questionari di monitoraggio del lavoro eseguito.

La consegna dei contenitori sterili per l’analisi e il ritiro dei campioni avverranno durante le ore mattutine, su prenotazione utilizzando la pagina Facebook: “La mia acqua è…” o tramite l’indirizzo di posta elettronica dedicato lamiaacqua@galileilivorno.gov.it

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive