Cerca nel quotidiano:


23 disoccupati assunti per 6 mesi

La giunta delibera la partecipazione alla proroga del bando regionale. I lavoratori continueranno la digitalizzazione degli archivi comunali

martedì 14 Maggio 2019 14:43

Mediagallery

I lavoratori di pubblica utilità assunti dal Comune a tempo determinato l’anno scorso potranno continuare le loro attività di digitalizzazione grazie alla proroga del progetto “A.Li: per il riordino straordinario di Archivi del Comune di Livorno”, cofinanziato dalla Regione Toscana. Dei 28 lavoratori precedentemente coinvolti nel progetto, 5 hanno trovato lavoro. In conseguenza il Comune di Livorno attiverà unicamente per i ventitre partecipanti ancora disoccupati e iscritti al collocamento un contratto di assunzione a tempo determinato per sei mesi, 20 ore settimanali col profilo B1 amministrativo. Il costo del progetto ammonta a 181.634,24 euro, 108.884,24 in carico al Comune e 74.750 cofinanziato dalla Regione Toscana.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.