Cerca nel quotidiano:


Calignaia. Salvò la ragazza dal suicidio: premiato dal sindaco

Dario Degli Esposti diventerà padre a dicembre. Il 27 agosto scorso ha fermato in tempo una ragazza che stava tentando di gettarsi dal ponte sul Romito. Salvetti: "Un gesto che ha messo in risalto l'altruismo tipico dei livornesi"

mercoledì 04 Settembre 2019 13:16

Mediagallery

Padre due volte, di una ragazza che ha riportato alla vita, e di un maschio che nascerà. Lei ha 23 anni ed ha tentato il suicidio una settimana fa provando a gettarsi dal ponte di Calignaia, l’altro vedrà la luce a dicembre. Si chiama Dario Degli Esposti, titolare e bagnino di Marematto, che il 27 agosto ha salvato la vita ad una giovane che aveva deciso di suicidarsi, in preda ad una forte depressione. Dario, anche lui molto giovane ed in attesa di un figlio, non ha esitato a precipitarsi sul ponte per afferrare la giovane e trarla in salvo con l’aiuto di un altro uomo e consegnarla al medico del 118 e ai volontari della Misericordia di Antignano.
Un gesto altruistico e generoso che il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, ha apprezzato e voluto sottolineare con un invito in Comune del salvatore e dei familiari della giovane, ora ricoverata in ospedale in buone condizioni. “Disponibilità, coraggio e voglia di aiutare gli altri sono gli elementi che hanno caratterizzato il gesto di Dario”, ha dichiarato il sindaco Salvetti durante l’incontro di mercoledì 4 settembre. “Questa impresa – ha continuato il primo cittadino – ha messo in risalto l’altruismo tipico del popolo livornese. Al di là della situazione drammatica che ha causato il gesto estremo della giovane, siamo qui a celebrare la vita. E appena la ragazza si sentirà meglio sarò felice di accoglierla in Comune per parlare con lei”.
Commozione, gioia e riconoscenza hanno caratterizzato l’incontro a cui hanno partecipato anche il capo di Gabinetto ed il segretario politico del sindaco.

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # ElMoroSchietto

    Sig. Luca Salvetti (Sindaco). La sua gratificazione dà l’esempio di soliderietà che ogn’uno di noi dovrebbe avere e questo le dà un merito aggiuntivo ma, personalmente, faccio i miei complimenti a questo ragazzo che per la sua tempestività avrà sempre un ricordo indelebile per l’evento risolto per la gioia di tutti noi.Bravo Dario.

    1. # Pegaso

      Ma perché ogni tanto non ringraziate anche tutti i volontari sulle ambulanze che Giornalmente salvano la vita alle persone……e che la Asl risparmia diversi soldi non pagando niente…… Aprite gli occhi perché vi ci buttano tanto fumo

      1. # ElMoroSchietto

        Pegaso, nel corso della vita ci sono sempre occasioni per ringraziare ed essere ringraziati. In questo articolo si parla di un evento specifico ed io mi sono sentito di esprimermi in questo modo e per quanto riguarda il fumo negli occhi non si preoccupi per me, perchè io lo traspiro prima.

  2. # Cinzia Antonelli

    A me questo sindaco piace sempre di piu’!!nonostante le mie opposte idee politiche …bravo!!

    1. # ugo

      a me sempre meno

    2. # Cinzia Antonelli

      E ancora più bello che il Sindaco vuole incontrare la ragazza e capire il perche’!…ne prendano esempio quelle persone che e’ loro lavoro capire il perché!..bravo Sindaco …..e grazie di aver fatto ridisegnare le strisce alla scuola elementare al coteto…cosa che chiedevo sempre e mai fatto…complimenti!il primo sindaco che ragiona per i problemi di Livorno..per i livornesi….non per la poltrona….

  3. # Piddino

    Bravo e coraggioso questo ragazzo chapou… Bravo Luca Salvetti avanti cosi

  4. # Luna

    Complimenti a Dario e Bravo Luca… rendi nuovamente merito a questa città ed ai suoi cittadini.

  5. # StefanoL

    Bravo Luca. Ti ho votato come persona, indipendentemente dalla corrente politica, perché mi sei sempre piaciuto. Un grosso applauso a Dario. Bravo!

  6. # Giuliano

    Grande Dario, Luca hai fatto benissimo a dare un segno importante a questa cosa, Livorno deve essere un esempio di altruismo e Amore !!! Complimenti Amici 👍♥️

  7. # lev

    Questo ragazzo mi ricorda com’erano i livornesi tanti anni fa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.