Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Car sharing, via al servizio con le auto elettriche. I costi e dove trovarle

Sabato 22 Gennaio 2022 — 01:26

Attraverso l’applicazione Playcar Car Sharing sarà possibile registrare il proprio documento di identità e il metodo di pagamento ed usufruire così del servizio. Sei le auto già disponibili. Sconto del 15% da parte del Comune di Livorno

di Giulia Bellaveglia

Arriva in città il nuovo servizio di car sharing con auto elettriche fornito dal Comune di Livorno in collaborazione con la società Playcar di Cagliari, cofinanziato dal Ministero dell’ambiente e dell’amministrazione provinciale quale ente coordinatore (foto Lorenzo Amore Bianco).
“Questa è un’iniziativa molto comoda per la cittadinanza – afferma l’assessora all’ambiente Giovanna Cepparello – Sarà possibile utilizzare questi mezzi per un noleggio breve e dal 1° febbraio sarà consentito l’accesso alle Ztl e il parcheggio gratuito su tutti gli stalli blu presenti in città. Il costo è contenuto e le spese per il parcheggio ammortizzate. Per chi vive in centro questa opportunità rappresenta sicuramente una valida alternativa all’auto privata che ha dei costi molto più alti. Tra l’altro, le macchine che ci sono state fornite sono nuove e molto belle”.
Attraverso l’applicazione Playcar Car Sharing sarà possibile registrare il proprio documento di identità e il metodo di pagamento. Dopo, si potrà prenotare una vettura, ritirarla e aprirla in una delle postazioni riservate. Una volta terminato l’utilizzo, il mezzo dovrà essere ricondotto al luogo iniziale di partenza.
Sei le auto già collocate in postazione: due in via Del Porticciolo intorno al civico 2, una in piazza Del Pamiglione nel tratto di carreggiata lato sud in fondo a via Fiume, una sugli scali D’Azeglio in prossimità dei civici 32a-32b, una in via Grande nei pressi del civico 63 e una in piazza Dante vicino al civico 48.
“Il progetto nasce da lontano, da un bando del Ministero dell’ambiente relativo alla mobilità sostenibile – dice Irene Nicotra, dirigente del servizio mobilità e trasporto pubblico locale della Provincia di Livorno – La Provincia ne è capofila e i cittadini lo conoscono molto bene. Tante sono state le attività realizzate e questa rientra nel pacchetto. Come ente ci impegneremo inoltre ad acquistare dei buoni sconto affinché i dipendenti utilizzino questi mezzi per i propri spostamenti di servizio in un’ottica di risparmio energetico e di abbassamento delle emissioni in atmosfera, soprattutto in ambito urbano”.
Per quanto riguarda la tariffazione del servizio, essa comprende due voci: è previsto un costo temporale di 2,5 euro per ogni ora di utilizzo, più un costo chilometrico che dipende dalla distanza percorsa. È possibile comunque sottoscrivere varie forme di abbonamento, in base alle proprie esigenze. Sulla tariffa mostrata al momento del pagamento è applicato uno sconto del 15% erogato dal Comune di Livorno nell’ambito del progetto “Modì”, fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Le vetture hanno una capienza di 5 persone e sono dotate di attacchi isofix. L’autonomia con carica completa è di 330/350 chilometri in urbano e di 220/240 chilometri in extraurbano. Il personale della Playcar provvederà alla ricarica e alla sanificazione delle vetture prima di ogni consegna. Il cavo di ricarica, per tratti a lunga percorrenza, non è incluso nel noleggio standard, ma deve essere richiesto. Per le aziende e i soggetti in possesso di partita Iva è possibile scaricare la spesa sostenuta.

Condividi:

Riproduzione riservata ©