Cerca nel quotidiano:


Corridi e Chicchirillò, lettere “risolte” dopo le segnalazioni di Quilivorno.it

Il Comune ha risposto, intervenendo in pochi giorni, ad una doppia segnalazione (vedi foto montaggio) arrivata alla nostra redazione

giovedì 13 Giugno 2019 16:32

Mediagallery

Nel giro di qualche giorno il Comune ha risposto ad una doppia segnalazione (vedi foto montaggio) arrivata alla nostra redazione. La prima, riguardante la vecchia altalena di villa Corridi, invitava ad effettuare un sopralluogo della struttura. I tecnici dell’Ufficio Verde del Comune sono intervenuti togliendo i seggiolini in attesa di una nuova altalena. La seconda, riguardante erba alta davanti all’asilo Chicchirillò, chiedeva di tagliare l’erba alta. Anche in questo caso il Comune è intervenuto nel giro di qualche giorno tagliando l’erba in eccesso.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # tuttiacasa

    A Villa Corridi ci vorrebbero ulteriori panchine vicino ai giochi dei bambini ! Guardiamo se le segnalazioni di quilivorno continuano a funzionare come stimolo all’amministrazione.

  2. # patrizia

    ma si aspetta sempre la segnalazione di qualcuno?

  3. # Pippo

    Ma perchè non si dà in gestione ai privati la manutenzione dei giochi come gia avviene per i parcheggi?

  4. # Misia

    Anche alla rotonda hanno messo dei bei giochi però non ci sono panchine ,sono lontane .i bambini devono essere sorvegliati e soprattutto noi nonni non possiamo stare tanto in piedi.

  5. # marghe

    Date un’occhiata al parco centro città…io un bambino non ce lo porterei…erba alta e i giochi monopolio di adolescenti grandi e grossi…

  6. # frankie

    ERBA ALTA AL MURO DI VILLA TIRRENA E DINTORNI.
    LO STATO ESTETICO DI VIA MONTEBELLO E’ DEPRIMENTE
    ………NATURALMENTE PER IL COMUNE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.