Cerca nel quotidiano:


Croce Rossa, inaugurato nuovo mezzo per persone con disabilità

Il mezzo attrezzato, un Fiat Doblò, sarà utilizzato per il trasporto di persone con disabilità in ambito sociale e sanitario

Giovedì 25 Gennaio 2018 — 00:17

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Tutti noi compiamo spesso azioni ordinarie come fare una passeggiata con gli amici, prendere un gelato o fare un giro nel centro città. Tuttavia ciò che per noi può sembrare banale può risultare di estrema difficoltà per persone con disabilità, anziani, malati e per le loro famiglie.
Proprio per offrire in tal senso un aiuto concreto alla popolazione è stato donato al Comitato di Livorno della Croce Rossa Italiana, grazie alla generosità di Progetti del cuore e a 35 attività che hanno sponsorizzato il mezzo, un Fiat Doblò con pedana attrezzata per disabili.
Il mezzo è stato inaugurato nel corso di una conferenza stampa (foto Lanari), che si è tenuta nella mattina di mercoledì 24 gennaio nella sede livornese di via Rossini della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci. La conferenza stampa ha visto la partecipazione di Anna Braccini, presidente di Croce Rossa Italiana – Comitato di Livorno, della dott.ssa Ada Donati, funzionaria di Progetti del cuore, del dottor Roberto Pullerà, direttore commerciale della banca, di alcuni degli sponsor e di alcuni volontari del Comitato di Livorno della Croce Rossa Italiana.
“La partecipazione di Progetti del cuore e dei numerosi sponsor che hanno aderito all’iniziativa testimonia quanto sia importante la solidarietà in un settore come questo – ha spiegato Anna Braccini – Questo mezzo ci consentirà di dare un aiuto a persone con disabilità senza pesare troppo sulle nostre già ridotte risorse finanziarie”.
“Per noi è un grande onore poter contribuire al lavoro che associazioni importanti come Croce Rossa fanno in favore della popolazione cittadina – ha affermato Ada Donati – Per questo nel corso del 2017 ci siamo impegnati fin da subito nella ricerca di sponsor che potessero aiutare nella realizzazione di questo meraviglioso progetto”.
Il mezzo, che verrà impiegato da subito, sarà utilizzato sia nell’ambito sociale, ma anche e soprattutto in quello sanitario. Al termine dell’incontro è stato offerto un delizioso aperitivo a tutti i presenti.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Nino della Leccia

    Queste sì che sono notizie! Grazie ai ragazzi della C.R.I. per il grande lavoro che fanno in cittá e anche alla BCC e al suo Direttore perché sempre sensibili a questo genere di iniziative