Cerca nel quotidiano:


Donati 40 biglietti per la mostra su Modigliani a bambini svantaggiati

Sono stati acquistati con le offerte raccolte durante il vernissage della mostra e consegnati a tre associazioni che si occupano di marginalità: Don Nesi, Cooperativa Progetto A e Caritas Livorno

Venerdì 3 Gennaio 2020 — 11:43

Mediagallery

Salvetti e Raspanti: "I ragazzi sono il nostro futuro e dobbiamo fare in modo di garantire loro un ventaglio di opportunità che sostengano e arricchiscano la crescita"

Il sindaco e l’assessore alla coesione sociale Andrea Raspanti hanno consegnato 40 biglietti (foto inviata dal Comune) acquistati con le offerte raccolte durante il vernissage della mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse”, a tre associazioni che si occupano di marginalità: l’Associazione Don Nesi, la Cooperativa Progetto A (che gestisce il Centro diurno comunale “Il Cerchio Magico”) e la Fondazione Caritas Livorno (che gestisce la casa famiglia “Papa Francesco”.
I biglietti saranno usati per consentire l’accesso gratuito alla mostra di Modigliani a bambini e ragazzi appartenenti a nuclei familiari svantaggiati o in difficoltà. “La cultura è un veicolo di emancipazione insostituibile e dall’inizio – spiegano il sindaco e l’assessore – e ci siamo impegnati affinché la mostra fosse un grande evento popolare, il più possibile inclusivo. Vanno in questo senso, per esempio, le iniziative assunte per favorire l’accesso all’esposizione da parte delle persone con disabilità. Quanto ai bambini e i ragazzi sono loro il nostro futuro e dobbiamo fare in modo di garantire loro un ventaglio di opportunità che sostengano e arricchiscano la loro crescita”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.