Cerca nel quotidiano:


Donazione di organi e tessuti, Livorno la seconda città più generosa d’Italia

Ecco i risultati dell'Indice del Dono, il rapporto 2020 del Centro nazionale trapianti che fotografa i dati delle dichiarazioni di volontà sulla donazione registrate negli ultimi 12 mesi nei Comuni italiani al momento del rinnovo della carta d’identità

Mercoledì 2 Dicembre 2020 — 17:56

Mediagallery

L’indice tiene conto di una serie di parametri tra cui la percentuale di consenso alla donazione e il numero di dichiarazioni registrate rispetto alle carte d’identità emesse

“Un’ottima notizia che deve essere presa come un incoraggiamento a fare ancora meglio su questo fronte importantissimo per la vita di tante persone. Un ringraziamento alle associazioni che ogni giorno sono impegnate a promuovere la cultura del dono. Questo è soprattutto un loro successo”.
Così l’assessore al Sociale Andrea Raspanti commenta la notizia che Livorno è il secondo Comune più “generoso” dopo Sassari e prima di Trento, in tema di donazione di organi e tessuti.
Sono i risultati dell’Indice del Dono, il rapporto 2020 del Centro nazionale trapianti che fotografa i dati delle dichiarazioni di volontà sulla donazione registrate negli ultimi 12 mesi nei Comuni italiani al momento del rinnovo della carta d’identità.
L’indice tiene conto di una serie di parametri tra cui la percentuale di consenso alla donazione e il numero di dichiarazioni registrate rispetto alle carte d’identità emesse.

Qui il report completo: https://bit.ly/36wtkrx

Riproduzione riservata ©