Cerca nel quotidiano:


Malattie Infettive, donata tv per la formazione del personale

Consegnato al reparto guidato da Spartaco Sani un televisore che sarà utilizzato per la formazione a distanza del personale. Il primario: "Non bisogna mai abbassare la guardia"

Giovedì 1 Ottobre 2020 — 16:39

Mediagallery

Tra i presenti il personale del reparto guidato da Spartaco Sani e dalla coordinatrice infermieristica Claudia Marmeggi e una folta rappresentanza della polizia municipale guidata da Annalisa Maritan e Bruno Gaziano

Lcomandante Annalisa Maritan, assieme alla Associazione dei Lavoratori della Polizia Municipale del Comune di Livorno, ha consegnato il 30 settembre al reparto di Malattie Infettive dell’ospedale d Livorno guidato da Spartaco Sani, un televisore che sarà utilizzato per la formazione a distanza del personale. “La costante di questi mesi così complessi – ha detto il primario Spartaco Sani – è sicuramente stata la vicinanza che abbiamo fortemente percepito da parte delle istituzioni e dei singoli cittadini. Per questo porgo un ringraziamento davvero sentito alla associazione della polizia municipale e a tutte le forze dell’ordine che, come gli operatori del mondo della sanità, non hanno mai smesso di compiere il loro dovere durante l’emergenza. Adesso la situazione, seppur con un numero di casi in crescita, è sicuramente meno impegnativa, ma non bisogna mai abbassare la guardia e osservare le normali misure di prevenzione come quella del distanziamento sociale o della vaccinazione anti-influenzale che quest’anno ha un’importanza doppia”. Il dono è stato presentato dal vicepresidente dell’associazione, Bruno Gaziano, che ha voluto ringraziare il reparto per il lavoro svolto e la dedizioni dimostrata durante l’emergenza.
Tra i presenti il personale del reparto guidato da Spartaco Sani e dalla coordinatrice infermieristica Claudia Marmeggi e una folta rappresentanza della polizia municipale guidata da Annalisa Maritan e Bruno Gaziano.

Riproduzione riservata ©