Cerca nel quotidiano:


Mario Bartoli si trasforma in Babbo Natale per i più piccoli

Dopo “I ricordi del mare” sulla Scalinata di Antignano, con le pietre colorate che adesso numericamente superano le centocinquanta, ecco che per le festività natalizie Bartoli ha deciso di pensare ai bambini che, purtroppo, per vari motivi non potranno godersi del Natale

Giovedì 17 Dicembre 2020 — 09:56

Mediagallery

Un’altra bellissima iniziativa firmata Mario Bartoli, padre di Christian, ragazzo tragicamente scomparso nel 1998. Dopo “I ricordi del mare” sulla Scalinata di Antignano, con le pietre colorate che adesso numericamente superano le centocinquanta, ecco che per le festività natalizie Bartoli ha deciso di pensare ai bambini che, purtroppo, per vari motivi non potranno godersi del Natale. “L’idea è nata quando coloro che hanno partecipato all’altra iniziativa volevano sdebitarsi in qualche maniera – ci ha confidato raggiunto telefonicamente – Io non ho mai chiesto niente, ma tutti hanno voluto credere in questa nuova cosa dando un piccolo contributo ai bambini in difficoltà”.
In maniera del tutto autonoma, infatti, ha deciso di raccogliere offerte e donazioni per regalare quel momento magico che tutti i più piccoli dovrebbero meritarsi. Verranno poi comprati dei regali e consegnati personalmente dallo stesso Bartoli travestito da Babbo Natale. Una splendida idea per un uomo che ha fatto del dolore la propria forza: “Non mi fermo, a volte mi domando se è vero di tutta la fiducia che la gente ripone in me, è una cosa più che gratificante – ha concluso Mario – E’ un periodo difficile noi siamo qui per aiutare, spero con tutto il cuore che non ci sia nessun bambino, se non ci saranno faremo un natale con spese sociali. Questa umanità tra persone è nata grazie a Christian e Kyra (la sua canina, simbolo di solidarietà ndr)”.

Come fare per donare: per eventuali donazioni contattare sulla pagina Facebook di Mario Bartoli.

Riproduzione riservata ©