Cerca nel quotidiano:


Natale solidale: “Lasciate un regalo sulla panchina di via Cambini”

I doni che saranno depositati a partire da giovedì 26 novembre (con orario 17-22) sulla panchina della pizzeria "Il Pizzino" di via Cambini, verranno destinati ai bambini più bisognosi tramite la Svs e la Misericordia di Livorno

Mercoledì 25 Novembre 2020 — 11:45

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

L'idea nasce da Sante Ottone della pizzeria "Il Pizzino" che, a ridosso del 25 dicembre, ha pensato ai bambini più bisognosi. "Lo scorso lockdown sulla panchina furono lasciati pane e cibo. Questa volta chiediamo doni per i più piccoli"

In un momento così delicato come quello che in tanti stanno vivendo a causa di questa pandemia è impossibile non pensare a che Natale sarà. Ed è impossibile non gettare il cuore verso chi questo Natale lo passerà con tante difficoltà e magari senza la possibilità di godere di un regalo. Stiamo parlando di quei bambini che, per tantissimi fattori, non riusciranno a godere del calore di un pacco da scartare. Per rimediare a tutto questo, nel suo piccolo, Sante Ottone della pizzeria “Il Pizzino” in via Cambini ha pensato ad un’idea che possa coinvolgere tutti. Un piccolo gesto che non costa molto ma che potrà fare felici tanti. “Durante lo scorso lockdown – spiega Sante a QuiLivorno.it – nei mesi di marzo e aprile sulla nostra panchina che mettiamo fuori dalla pizzeria, avevamo chiesto di portare pane e generi alimentari per i più bisognosi. L’iniziativa riscosse molto successo e ogni sera portavamo cibo in ospedale, alla Caritas o lo consegnavamo direttamente a chiunque venisse a chiedere, senza vergogna, un po’ di aiuto. Con il Natale alle porte e con la seconda ondata della pandemia sempre più incombente abbiamo pensato ai più piccoli e a regalare il sorriso ai bambini. Così grazie anche all’aiuto di Svs e Misericordia di Livorno abbiamo deciso di dedicare questa panchina sotto il nostro albero di luci ai doni natalizi da destinare ai bambini”.
“Chiediamo quindi a tutti – chiosa Sante de “Il Pizzino” – di lasciare un piccolo giocattolo, va benissimo anche usato purché funzionante, che poi consegneremo nelle mani delle due associazioni di volontariato che ho appena citato affinché questi doni siano recapitati a ridosso del Natale nelle mani delle famiglie più bisognose. Chiediamo quindi che, chiunque vorrà, potrà lasciare un dono, una bambola, una macchinina, un gioco di legno, un gioco da scatola, un qualsiasi tipo di giocattolo insomma nuovo o usato per chi sicuramente saprà apprezzare questa generosità più di chiunque altro. L’orario per consegnare i giochi, a partire da giovedì 26 novembre, è dalle 17 alle 22, ogni giorno, sulla panchina del Pizzino in via Cambini, sotto all’albero con le luci di Natale. Ringraziamo sin da subito chiunque vorrà partecipare a questa iniziativa di solidarietà e beneficenza”.

Riproduzione riservata ©