Cerca nel quotidiano:


Nuove scuole a Corea e in via Bois

In via Coltellini, a Corea, nascerà una scuola per l'infanzia di due sezioni e in via Bois nasceranno una scuola per l'infanzia e una primaria. Investimento complessivo € 8.090.000 (risorse Miur)

Giovedì 9 Gennaio 2020 — 09:31

Mediagallery

L'inaugurazione delle due nuove strutture, in via Coltellini e in via Bois, è prevista tra il 2022 e il 2024. Investimento complessivo di € 8.090.000 (risorse Miur)

Importanti interventi di edilizia scolastica a partire dall’estate. Si tratta di nuove scuole  a Corea e in via Bois e sono stati annunciati da sindaco, vicesindaca e assessora regionale Grieco l’8 gennaio nel corso di una conferenza stampa. A Corea, in via Coltellini, è prevista la costruzione di una scuola per l’infanzia di due sezioni per un totale di 150 bambini. L’aggiudicazione dell’appalto sarà fatta entro maggio e l’inizio dei lavori è programmato per il mese di luglio. Occorreranno due anni per la realizzazione. L’apertura della scuola è prevista per l’anno scolastico 2022/23.
In via Bois invece nasceranno una scuola per l’infanzia e una primaria nell’area retrostante alla scuola secondaria di primo grado XI Maggio. Entro l’anno è prevista l’aggiudicazione dei lavori che partiranno a marzo 2021. Queste due scuole apriranno i battenti nell’anno scolastico 2023/24. L’investimento complessivo ammonta a € 8.090.000: si tratta di risorse Miur che passano attraverso la Regione Toscana, su progetti esecutivi del Comune, di cui € 2.000.000 finanziati dal programma triennale 2015/17 ai quali è stato aggiunto € 1.000.000 a mutuo finanziato direttamente dal Comune e € 5.090.000 finanziati dal programma triennale 2018/20. “Una delle cose che mi sono rimaste impresse nel corso della campagna elettorale – dichiara il sindaco Salvetti – è stata un’affermazione dell’assessora Grieco, la quale asseriva la mancanza di Livorno nell’elenco delle città toscana in cui erano avvenute inaugurazioni o comunque interventi di edilizia scolastica di impatto. Questo progetto va quindi a colmare un vuoto”.  “La soluzione di via Coltellini ci permette di risolvere alcune problematiche – ha affermato la vicesindaca con delega all’edilizia scolastica, istruzione e politiche educative Monica Mannucci – dato che la scuola secondaria di primo grado Pistelli è in parte non più utilizzata in quanto negli anni è diminuita l’utenza e la struttura, prefabbricata, è di difficile adeguamento alla normativa vigente. Pertanto l’idea è quella di collocare le attuali tre classi delle scuole Pistelli nella vicina scuola primaria Modigliani, negli spazi attualmente occupati dalla scuola dell’infanzia “Agnoletti” che andrebbe, a sua volta, ad occupare parte della nuova scuola in via Coltellini”. Queste nuove strutture saranno progettate secondo i criteri dell’inclusività, dell’innovazione e della sostenibilità. “Da livornese – conclude l’assessora all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana Cristina Grieco – sono contenta di sapere che nella mia città si stanno attuando progetti di edilizia scolastica. Il plauso va al Comune sia alla sua parte politica, sia alla sua parte tecnica”.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Prova a passarci te

    Bravo sindaco via ora fai fare l’asfalto in via Gobetti che par d’esse sur tagadà

    1. # Vittoriano

      Poveri livornesi

  2. # Paolo

    Ma se invece di farne di nuove si ristrutturano e migliorano quelle esistenti che cadono a pezzi e sono pericolose per gli alunni?? (Palestre comprese naturalmente)

    1. # Matteo Postani

      proprio perché cadono a pezzi conviene costruirne di nuove e abbandonare quelle che, in perenne ristrutturazione, rimangono vecchie e verrebbero a costare di più

  3. # Fabio

    La via che porta a Montenero ha diverse problematiche, buche, tombini 10, 15 cm più bassi rispetto al manto stradale, incrocio pericoloso all’uscita della superstrada.

    1. # capelli d'argento

      non ti preoccupare….i quartieri sud non sanno neanche che esistono. Ci fosse almeno una dimostrazione di volontà, ma neanche quella….e i problemi sono tanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.