Cerca nel quotidiano:


Pediatria, donato un monitor multiparametrico

La cerimonia di consegna è avvenuta alla presenza del primario, Roberto Danieli, e di una rappresentativa del Lions Club Livorno Host

domenica 27 Ottobre 2019 19:32

Mediagallery

Un monitor multiparametrico è stato donato dal Lions Club Livorno Host al reparto di pediatria dell’ospedale di Livorno. La cerimonia di consegna è avvenuta alla presenza del primario, Roberto Danieli, e di una rappresentativa del Lions Club Livorno Host.

“Il nostro reparto – spiega Roberto Danieli, Direttore Pediatria e Neonatologia Livorno – è da sempre nel cuore e nei pensieri di tutti i livornesi come dimostrano anche la donazione ricevuta oggi. Questo ci gratifica soprattutto perché vuol dire che siamo riusciti a instaurare un rapporto di fiducia nei confronti della cittadinanza, un aspetto necessario per poter lavorare nel migliore dei modi. Ringrazio quindi gli amici del Lions Club Livorno Host che quest’anno hanno voluto rivolgere il loro pensiero ai bambini affetti da fibrosi cistica che, pur non essendo molti, rappresentano sicuramente un impegno importante affidato al nostro reparto e in particolare alla dottoressa Amalia Negri che dal 2005 segue questo servizio”.

“La donazione di questa mattina – dice Andrea Mazzoni, Past Presidente Lions Club Livorno Host – è frutto di una raccolta fondi effettuata lo scorso anno, che ha ricevuto il pieno appoggio dell’attuale presidente Lions Club Livorno Host Fabrizio Mascitelli e della socia Susanna Macchia, presente oggi con noi. Abbiamo voluto indirizzare i nostri sforzi per supportare un’importante attività di assistenza come quella assicurata quotidianamente alle persone affette da fibrosi cistica in continuità con i valori fondanti della nostra associazione. Con questo piccolo gesto speriamo di aver contributo a sostenere un servizio in favore di questi bambini”.

“Il supporto alla fibrosi cistica a Livorno – ricorda Amalia Negri, responsabile del servizio – ha iniziato la propria attività all’interno del reparto di Pediatria nel 1983 per volontà del professor Vizzoni che permise la formazione di due medici e di un’infermiera a Verona che allora era uno dei riferimenti a livello nazionale e non solo su questa patologia. Attualmente il servizio segue 35 pazienti, non solo bambini, provenienti da tutta la provincia. Dallo scorso anno ha preso il via anche un innovativo servizio, tra i pochi in Italia, di assistenza domiciliare. In reparto esiste una stanza dedicata ai pazienti con fibrosi cistica che, grazie alla donazione di oggi, verrà arricchita con la presenza permanente di un monitor cardio-respiratorio”.

Alla cerimonia sono intervenuti anche Marcella Maci, direzione medica del presidio ospedaliero di Livorno, Elena Wust, coordinatrice infermieristica del reparto pediatria, Sabrina Quinti, pediatra del servizio fibrosi cistica, e per il Lions Club Gaspare Renda e Massimo Carraresi.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.