Cerca nel quotidiano:


Pediatria, “Insieme per la vita” dona ecografo da 40mila euro

Lo strumento andrà ad implementare le attrezzature presenti, garantendo ai piccoli pazienti la possibilità di un esame sicuro e non invasivo

Lunedì 29 Marzo 2021 — 17:48

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Presenti alla cerimonia anche gli ecografisti dott. Giovanni Gaeta e dott.ssa Rosanna Moroni, la responsabile delle ostetriche e delle infermiere dott.ssa Marzia Chiellini e la coordinatrice delle ostetriche dott.ssa Paola Favuzzi

L’associazione “Insieme per la vita” ha raggiunto un obiettivo grazie al quale sosterrà, ancora una volta, l’ambulatorio ecografico neonatale e pediatrico.
Negli spazi del reparto di pediatria dell’ospedale, Ettore Simoncini, presidente dell’Associazione, ha consegnato alla struttura, rappresentata dal direttore dell’unità operativa dott. Roberto Danieli, un innovativo ecografo dal valore di circa 40mila euro (foto di Lorenzo Amore Bianco).
“Questa è una generazione che sta soffrendo più delle altre – commenta il dottor Danieli – Motivo per cui queste manifestazioni di solidarietà ci fanno particolarmente piacere, soprattutto se riguardano una collaborazione che dura da oltre vent’anni. Nelle settimane vicine alle festività siamo spesso oggetto di donazioni, questo ci fa pensare che la città sia sempre vicina al nostro lavoro e ci sostenga costantemente”.
Lo strumento andrà ad implementare le attrezzature presenti, garantendo ai piccoli pazienti la possibilità di un esame sicuro e non invasivo.
“L’ecografia è una modalità che stiamo cercando di adottare sempre di più in sostituzione della radiologia tradizionale che spesso genera effetti collaterali, soprattutto nei neonati – prosegue entrando nel dettaglio – Attraverso questo apparecchio avremo inoltre la possibilità di utilizzare una metodica esclusiva, quella dell’ecografia transfontanellare, tramite cui sarà possibile identificare eventuali anomalie del sistema nervoso attraverso la fontanella ancora aperta nei primi mesi di vita. L’utilizzo di questa strumentazione ci consentirà anche di avere un dialogo diretto con i genitori, che potranno rimanere con i loro piccoli durante lo svolgimento dell’esame”.
In occasione dell’iniziativa l’ambulatorio dedicato è stato intitolato al dott. Maurizio Pesce, pediatra scomparso prematuramente.
“Tutto quello che facciamo viene sempre dal cuore – afferma Simoncini – Anche per noi è un periodo estremamente difficile; le attività che eravamo soliti proporre per raccogliere fondi sono venute a mancare dal dicembre 2019. Nonostante il momento di difficoltà speriamo di poter contribuire di nuovo al sostegno di questo reparto”.
Presenti alla cerimonia anche gli ecografisti dott. Giovanni Gaeta e dott.ssa Rosanna Moroni, la responsabile delle ostetriche e delle infermiere dott.ssa Marzia Chiellini e la coordinatrice delle ostetriche dott.ssa Paola Favuzzi.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!