Cerca nel quotidiano:


Pizze per due mesi al pronto soccorso: il grazie di medici e infermieri

Alessio Bertini, primario del reparto: "Nei giorni più duri, l’arrivo delle loro pizze rappresentava un toccasana per l’umore degli operatori"

Mercoledì 20 Maggio 2020 — 16:51

Mediagallery

La gratitudine di tutto il personale: "Ci hanno dedicato un'attenzione che è rimasta costante nel tempo e non legata all'emozione dei primi giorni"

Il personale del pronto soccorso di Livorno ha voluto ringraziare con una targa la pizzeria Bianco e Nero di Livorno per la generosità e la costanza dimostrata in questi mesi. “Da quanto è partita la pandemia – dice Alessio Bertini, primario del pronto soccorso – siamo stati travolti dall’affetto e dalla generosità di aziende locali, piccoli esercenti, ma anche semplici cittadini. Ci hanno veramente viziato portandoci colazioni, cene, dolci oltre alle decine di donazioni in denaro e strumenti raccolte attraverso l’Azienda. Siamo grati davvero a tutti quanti, ma con alcuni, come la pizzeria Bianco e Nero, si è instaurato un vero e proprio rapporto di amicizia e sostegno. Nei giorni più duri, l’arrivo delle loro pizze rappresentava un toccasana per l’umore degli operatori”.
“Ci hanno dedicato un’attenzione che è rimasta costante nel tempo e non legata all’emozione dei primi giorni – conclude Bertini – Per questo abbiamo voluto ringraziarli con una targa con riportata la frase che abbiamo letto tante volte sui cartoni: se si fa in quattro per renderti felice, è una pizza del Bianco e Nero”.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Elly

    Bravo il proprietario di Bianco e Nero..ha risollevato il morale del personale medico..per forza la loro pizza è ottima..spero di tornarci presto..forza Marco