Cerca nel quotidiano:


Premiati in Comune gli “angeli” della mareggiata

Giovanna Cepparello ha ricevuto Paolo Vesperini e Saimir Dashi che si sono prodigati volontariamente per la raccolta in mare di rifiuti e detriti dopo l'ultima violenta mareggiata

Lunedì 12 Ottobre 2020 — 16:44

Mediagallery

Ai due volontari è stata consegnata una pergamena come ringraziamento da parte dell'Amministrazione comunale a nome della città

L’assessora all’Ambiente Giovanna Cepparello ha ricevuto, la mattina di lunedì 12 ottobre nella Sala Cerimonie di Palazzo Comunale i due concittadini Paolo Vesperini e Saimir Dashi (nella foto di Lorenzo Amore Bianco), che si sono prodigati volontariamente per la raccolta in mare di rifiuti e detriti dopo l’ultima violenta mareggiata.
Ai due volontari è stata consegnata una pergamena come ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale a nome della città.

Sulla pergamena si legge: “L’Amministrazione Comunale di Livorno esprime il più sentito ringraziamento per lo straordinario intervento, in qualità di cittadino volontario, di raccolta rifiuti in occasione della mareggiata avvenuta in data 26 settembre 2020 al moletto di San Jacopo in Acquaviva”.

“Questo riconoscimento va a Paolo e a Saimir, ma virtualmente va anche ai tanti cittadini che nel corso della giornata del 26 settembre si sono uniti a loro per risolvere una situazione davvero difficile – ha dichiarato l’assessora Cepparello – In particolare, si è distinto un bambino, di cui non sappiamo il nome, ma che ci ha colpito per il suo impegno e per il suo entusiasmo. Quel giorno avevamo fin da subito contattato la Capitaneria, Aamps e Labromare. Quest’ultima aveva rappresentato giustamente la necessità, per poter intervenire con i loro mezzi, di attendere che il mare si calmasse. Molti rifiuti sarebbero probabilmente finiti al largo, ma i volontari hanno risolto la situazione con grande caparbietà. Per me è stato un onore unirmi a loro insieme ai tecnici dell’Ufficio Ambiente. L’Amministrazione è intenzionata in un prossimo futuro a premiare anche le tante associazioni ambientaliste che nel corso di tutto l’anno si danno da fare per contribuire a tenere pulite le spiagge e i luoghi più belli della città”.

Riproduzione riservata ©