Cerca nel quotidiano:


Settimana dell’Allattamento, centinaia di mamme alla camminata

Dalla chiesa di San Jacopo alla Terrazza Mascagni centinaia di mamme, babbi, futuri genitori e tanti bambini. All'altezza dei Pancaldi il flash mob delle ostetriche

lunedì 07 Ottobre 2019 16:36

Mediagallery

Centinaia di mamme, babbi, futuri genitori e tanti (ma proprio tanti) bambini hanno partecipato domenica 6 ottobre alla camminata “Allattando passeggiando” evento organizzato dalle ostetriche livornesi che conclude, ormai da anni, la Settimana mondiale dell’allattamento materno (SAM) promossa da Unicef e World Health Organization (Who). Il lungo serpentone schierato dietro allo striscione che promuove l’allattamento materno è partito dalle 11 dalla chiesa di San Jacopo (viale Italia) per arrivare,  con un percorso di circa un chilometro, alla Terrazza Mascagni. Grande novità di quest’anno il flash mob (in fondo all’articolo il video del balletto) partito davanti agli stabilimenti balneari Pancaldi dove ostetriche e mamme si sono esibite in un imperdibile e (indimenticabile) balletto. Ad aspettare i partecipanti davanti al gazebo un momento di festa assicurato dallo spettacolo della Compagnia Ribolle grazie anche alla presenza di Avis. Tra i tanti presenti alla camminata Laura Brizzi, direttrice della Zona Livornese, Rosa Maranto, direttrice dell’area consultoriale dell’Azienda USL Toscana nord ovest, Roberto Danieli, primario del reparto di Pediatria e Marzia Chellini, responsabile delle ostetriche dell’area territoriale Livorno. Tutto esaurito anche al doppio appuntamento di sabato 5 ottobre nei consultori con il corso di “Disostruzione delle vie aeree nel neonato” tenuto dal dottor Glauco Magini e dai volontari dell’associazione Amici del Cuore.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.