Cerca nel quotidiano:


Accese le nuove luci in piazza Garibaldi

Sarà il sindaco a presentare insieme ai cittadini del quartiere il nuovo impianto che potenzia visibilmente l’illuminazione in un’ottica di sicurezza e vivibilità della piazza

Giovedì 13 Agosto 2020 — 17:08

Mediagallery

Nello specifico sono stati installati 60 nuovi centri luminosi. Un intervento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale in accoglimento anche delle tante richieste di cittadini e associazioni del quartiere

Dal 13 agosto sera piazza Garibaldi (foto tratta dal sito del Comune) brillerà di nuovi punti luce. Sarà il sindaco insieme all’assessore al Commercio e turismo Rocco Garufo a presentare insieme ai cittadini del quartiere un nuovo impianto che potenzia visibilmente l’illuminazione della zona, in un’ottica di sicurezza ma anche di vivibilità della piazza. Un intervento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, in accoglimento anche delle tante richieste di cittadini e associazioni del quartiere. Nello specifico il progetto, materialmente realizzato dalla società Engie, che gestisce l’illuminazione pubblica del Comune di Livorno, ha previsto l’installazione di lampade led  applicate sotto i tettucci delle baracchine,  a integrazione dell’illuminazione perimetrale. Complessivamente sono stati installati 60 nuovi centri luminosi con le relative linee elettriche di alimentazione e opere accessorie di carpenteria, per un costo stimato di circa 16.000. Il costo dell’intervento rientra nei 100 mila euro di sponsorizzazione che Engie aveva offerto come sponsorizzazione, in occasione della gara di appalto. Contestualmente saranno accesi 4 nuovi led che illumineranno il monumento a Giuseppe Garibaldi. Questo secondo intervento sulla piazza, teso a valorizzare la scultura che immortala l’Eroe dei due mondi, rientra in un progetto dedicato all’illuminazione di monumenti ed emergenze architettoniche, dal Comune attraverso la società Engie. Oltre a Garibaldi brilleranno di nuova luce anche il Palazzo Comunale, il Fosso Reale dall’istituto Nautico a Piazza Cavour, e piazza della Repubblica.

Riproduzione riservata ©